rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio giovanile

Il Verona fa il bis: è suo il Memorial Beghi, battuto il Piacenza in finale. FOTOGALLERY e VIDEO

La formazione Scaligera conquista la storica manifestazione replicando il successo ottenuto in campo femminile il 25 aprile. Terzo posto per l'Albinoleffe, quarta l'Alessandria

Va al Verona, grazie al successo 2-0 in finale sul Piacenza, l’edizione numero 34 del Memorial Beghi-Trofeo Asia riservato agli Esordienti 2010. In una giornata bollente e di fronte a un buon numero di spettatori che hanno affollato le tribune del Garilli la formazione Scaligera mostra la propria superiorità battendo in semifinale 6-1 l’Albinoleffe, mentre nell’altra gara della mattina i biancorossi hanno la meglio 3-1 sull’Alessandria. Dopo la partita per il terzo posto, vinta dall’Albinoleffe 4-2, ecco la sfida più attesa che vale lo storico trofeo in memoria di Massimo Beghi, ex giocatore del Piacenza calcio scomparso quando era un ragazzino. Un incontro che mette in palio la parte “maschile” del trofeo, dopo che in campo femminile la manifestazione disputata il 25 aprile era stata appannaggio del Verona, bravo a battere in finale la Juventus.

Memorial Beghi 2022

Gli ospiti mettono pressione ai padroni di casa che reggono bene senza rischiare più di tanto ma anche senza impensierire il portiere avversario. La superiorità territoriale del Verona provoca un pizzico di apprensione, ma l’estremo difensore Costa non ha problemi a respingere i tentativi degli Scaligeri. Almeno fino a quando, sul finire della prima frazione, un ottimo Sandrini non trova l’angolo giusto con un bel tiro dalla destra. Si cambia campo e i due tecnici inseriscono forze fresche ma l’inerzia dell’incontro non si modifica. Il Piacenza prova a spaventare la difesa ospite ben guidata da Bernamonte, quindi i biancorossi capitolano su una bella azione in contropiede finalizzata da Chiamenti. Ormai mancano pochi minuti e il Piacenza non riesce a riaprire la partita pur meritando gli applausi del pubblico. Festa grande dunque in casa Verona, capace di bissare il successo ottenuto qualche settimana fa anche in campo femminile.

Al termine premiazioni per tutti, con Monica Beghi, sorella di Massimo, a consegnare le coppe a tutte le squadre partecipanti.

Riconoscimenti individuali

Miglior portiere: Matteo Costa (Piacenza)

Miglior difensore: Giorgio Bonfanti (Albinoleffe)

Capocannoniere: Pietro Chiamenti (Verona)

Miglior giocatore: Lorenzo Bernamonte (Verona)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Verona fa il bis: è suo il Memorial Beghi, battuto il Piacenza in finale. FOTOGALLERY e VIDEO

SportPiacenza è in caricamento