Giovedì, 23 Settembre 2021
Calcio giovanile

La Libertas cresce partendo dai più piccoli: il 4 settembre Open day al Calamari

Iniziativa aperta a tutti i bambini e le bambine nate dal 2009 al 2016 compresi. E a metà settembre in calendario tornei per Primi Calci e Pulcini intitolati a Mauro Rossi e Fabrizio Codeghini

Una formazione della Libertas

Non hanno cercato scorciatoie in casa Libertas. «Abbiamo fatto una scelta: partiamo dalla base iniziando dai più piccoli, poi anno dopo anno saliremo, puntando su una solida struttura societaria e cercando di ampliare la nostra capacità ricettiva migliorando gli impianti a disposizione» spiega il presidente Massimo Bongiorni. La denominazione ufficiale della società adesso è Audax Calcio Libertas, con i colori gialloblù a fare da contorno e lo storico campo Calamari come sede delle gare di campionato, mentre per gli allenamenti ci si avvale anche della struttura al Capitolo. «Lo scorso anno in mezzo ai problemi legati al Covid siamo partiti avendo al massimo il primo anno degli Esordienti, oltre a Juniores e Prima squadra sviluppata grazie agli accordi con la Libertaspes di Paolo Confalonieri, nostro attuale vicepresidente. Ora iniziamo a crescere e ad aumentare il numero di squadre, ma lo facciamo puntando sempre su un passo alla volta»

Responsabile del settore giovanile è Andrea Fortunato che ci tiene subito a precisare la politica societaria: «Non facciamo alcun tipo di selezione. Dividiamo i ragazzi per annate ed eventualmente per capacità con un unico obiettivo: consentire a tutti di giocare al proprio livello. Nessuno dei bambini che si è presentato da noi è mai stato lasciato a casa».

I numeri iniziano a essere importanti: otto formazioni iscritte ai campionati di base con 3 squadre di Esordienti, altrettante di Pulcini e 2 di Primi calci, a cui aggiungere la Scuola calcio. «Ai nostri allenatori abbiamo affiancato anche un preparatore dei portieri e una istruttrice Isef che segue le attività coordinative. Ci stiamo strutturando nel modo migliore per consentire ai ragazzi di divertirsi ma anche di migliorare».

Per Fortunato si è trattato di un tuffo nel passato: «Ho esordito al Calamari da Allievo, sono arrivato fino alla prima squadra e poi ho iniziato proprio su questo campo la mia esperienza da allenatore. Qui ho un pezzo di cuore».

E sullo storico terreno di via Molinari si continua a lavorare guardando al futuro. La società ha organizzato per sabato 4 settembre un Open day aperto a bambini e bambine nati dal 2016 al 2009 compreso: iniziativa aperta a tutti con inizio alle 10 e termine alle 12.

Nel frattempo a metà settembre sono già previsti alcuni tornei riservati ai più piccoli e intitolati a Mauro Rossi e Fabrizio Codeghini. Questo il programma:

TORNEO MAURO ROSSI

CATEGORIA PULCINI

Venerdì 17 settembre

anno 2011

Dalle 17

Libertas - Carpaneto

Borgonovo -San Giorgio

A seguire finali

anno 2012

Libertas - Gossolengo

Fiorenzuola-Sported Cremona

A seguire finali

Al termine premiazioni

TORNEO FABRIZIO CODEGHINI

CATEGORIA PRIMI CALCI

Sabato 18 settembre

anno 2013

Ore 17.30

Libertas - San Giorgio

Corte Calcio - Pontenurese

A seguire finali

anno 2014

Ore 17.30

Libertas-Corte Calcio

Carpaneto-Pontenure

A seguire finali

Al termine premiazioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Libertas cresce partendo dai più piccoli: il 4 settembre Open day al Calamari

SportPiacenza è in caricamento