Questo sito contribuisce all'audience di

La Junior Calendasco torna in campo. «Vedere dei bambini liberi di divertirsi in sicurezza è impagabile»

Oltre 50 ragazzini dai 5 ai 13 anni praticano tante attività sportive rispettando i protocolli. «E’ stato un successo inaspettato» commenta il presidente Giuseppe Losi

A Calendasco esiste da ormai sei anni una realtà calcistica giovanile che ha abituato i propri concittadini ad iniziative originali e sempre molto apprezzate. Dopo tre mesi di lockdown per l’emergenza Covid-19, infatti, la Junior Calendasco guidata dal presidente Giuseppe Losi ha ripreso l'attività che vede sul campo la partecipazione di oltre 50 bambini dai 5 ai 13 anni.

«E’ stato un successo inaspettato - commenta il numero uno della compagine piacentina - viste le premesse emergenziali e le difficili condizioni in cui svolgere l’attività. Abbiamo formato un gruppo di 12 Istruttori qualificati in modo da rispettare le rigorose normative vigenti in termini di sicurezza, sanificazione degli attrezzi e delle strutture e mantenere il giusto rapporto tra adulti e ragazzi».

Junior Calendasco 2-2-2

Anche il direttore tecnico Fabio Querin è soddisfatto della riuscita dell’iniziativa. «La cosa che mi ha dato maggiore soddisfazione è stata quella di vedere negli occhi degli istruttori e dei ragazzi il divertimento ed il senso di appartenenza dopo mesi difficili che i piacentini hanno dovuto affrontare». Quindi prosegue: «Gli Istruttori che ho personalmente scelto rispecchiano l’impronta che ho voluto dare: gioventù coadiuvata dall’esperienza di fidate persone qualificate».

Le attività proposte sono state molteplici e variegate, tutte rapportate all’età dei bambini: calcio, tennis, pallavolo, passeggiate al Guado di Sigerico e nuoto. Fondamentale, infatti, è stata la consueta collaborazione con la piscina Comunale All Cobo di Calendasco. Anche il direttore sportivo Angelo Prazzoli é estremamente contento. «Abbiamo voluto dare ai ragazzi e agli istruttori un servizio completo e adeguato, fornendo un ricco kit di abbigliamento sportivo, garantendo un servizio di pasti sicuro proveniente da un servizio di catering di fidata esperienza».

In attesa di sapere le direttive della Figc per la ripresa della stagione calcistica 2020/2021 si può affermare che questa iniziativa ha garantito ai ragazzi un’esperienza davvero unica. «Vedere dei bambini liberi di correre e divertirsi in totale sicurezza è una soddisfazione impagabile» termina il presidente Losi.

Junior Calendasco 3-2

Junior Calendasco 4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento