Questo sito contribuisce all'audience di

Sabato agli Europei gara decisiva per l'Italia Under 19 di Fagioli

Gli azzurrini affrontano la Spagna: il pass per le semifinali arriverà solamente con una vittoria

Oltre a Manolo Portanova, autore di una doppietta personale, i due innesti in attacco, Raspadori e Merola, sono stati fondamentali per il risultato finale: il primo, realizzatore della quarta rete azzurra, è stato prezioso nelle vesti di rifinitore, mentre la rete dell’attaccante interista, al volo di tacco, è stata da manuale del calcio: “Sono colpi che provo sempre – dichiara Merola – e non è il primo che mi riesce. Ma più di questo, contro l’Armenia è stato importante ritrovare il filo del gioco e l’intesa con i compagni. Abbiamo fatto ciò che ci ha chiesto il mister: fare pressing alto, attaccare la profondità e i risultati si sono visti”.

Sul match di domani ci sono pochi dubbi: “Abbiamo un solo risultato a disposizione, la vittoria, e dobbiamo cercare di aumentare l’intensità di gioco messa in campo due giorni fa. Sarà partita diversa dall’ultima: la Spagna è la favorita in questo torneo e sa come imporre il suo gioco. Non dobbiamo lasciarli giocare e diventare noi i protagonisti in campo, con la forza del nostro gruppo”.

L’arbitro della partita sarà Irfan Peljto della Bosnia Erzegovina.

Rispecchiando la migliore tradizione della scuola iberica, la squadra spagnola è dotata di un ottimo palleggio. Il suo tecnico, Santi Denia, che con più o meno questo gruppo ha vinto il campionato Europeo nel 2017 in Croazia, schiera normalmente il 4-3-3 e il centravanti Abel Ruiz, gioiellino del Barcellona, è l’elemento di maggior spicco. Proprio lui, due anni fa con la Nazionale Under 17, fu il protagonista della partita giocata contro l’Italia guidata da Emanuele Bigica durante la fase a gironi della rassegna continentale: segnò due delle tre reti della sconfitta azzurra (3-1).

Nell’altro girone del torneo, la Francia ha passato il turno con una giornata di anticipo vincendo ieri di misura contro l’Irlanda (1-0), dopo aver sconfitto 3-0 la Repubblica Ceca nel match d’esordio.

Nel pomeriggio gli Azzurrini hanno sostenuto un allenamento di rifinitura e tutti i giocatori della rosa sono a disposizione del tecnico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento