Questo sito contribuisce all'audience di

Samaden: «Formare i giovani attraverso il lavoro spesso è anche sinonimo di vittorie»

A Gallipoli il piacentino, direttore dei ragazzi dell'Inter, ha ritirato il premio per il miglior settore giovanile della scorsa stagione

Roberto Samaden (f: fcinter1908)

Il piacentino Roberto Samaden, direttore del Settore giovanile dell’Inter, agli Oscar del Calcio tenutosi al Cine Teatro Italia di Gallipoli ha ritirato il premio come miglior settore giovanile per la stagione 2017-2018 grazie al tris di scudetti ottenuti con le squadre Primavera, Under 16 e Under 15.

Paolo Annoni e Gabriele Bonacina, invece, hanno ricevuto i premi come migliori allenatori rispettivamente delle categorie Under 15 e Under 16.

Roberto Samaden dal palco ha dichiarato: «Il riconoscimento premia tutte le persone che quotidianamente lavorano nel nostro Settore Giovanile. Ai nostri tecnici si chiede di crescere e formare i ragazzi attraverso il lavoro di ogni giorno, dentro e fuori dal campo. Molto spesso lavorare in questo modo è anche sinonimo di vittorie. E noi negli ultimi anni ci siamo riusciti particolarmente bene».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento