menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, Giovanni Annarumma, scomparso all’età di 22 anni

Nella foto, Giovanni Annarumma, scomparso all’età di 22 anni

Il cordoglio di Pro Piacenza, Carpaneto e CastellanaFontana per la scomparsa del giovane Giovanni Annarumma

Il 22enne abitava a Carpaneto e la famiglia era conosciuta e stimata anche nell’ambiente calcistico biancazzurro.

CARPANETO
La Vigor Carpaneto 1922 partecipa sentitamente al lutto della famiglia e dell’intero mondo calcistico per la prematura scomparsa del ventiduenne Giovanni Annarumma, calciatore in forza nelle ultime due stagioni al Castellana Fontana dopo aver giocato nel Pro Piacenza. Annarumma, infatti, era conosciuto e stimato insieme alla sua famiglia nel territorio di Carpaneto dove abitava. “Conosco personalmente il papà – sono le parole del presidente della Vigor, Giuseppe Rossetti – e soprattutto in estate ci aiutava sempre con gli allenamenti fornendo la frutta. Quando militava nel Pro Piacenza, avevo cercato di portare Giovanni a giocare a Carpaneto, ma giustamente era in una realtà blasonata e ha continuato la sua carriera. Lo abbiamo seguito un paio d’anni, poi non siamo riusciti ad averlo con noi, ma in tutto il nostro ambiente è rimasto un ragazzo stimato e benvoluto. Siamo profondamente scossi e colpiti dalla sua prematura scomparsa”.Stasera (domenica) e domani (lunedì) alle 20 sarà recitato il rosario nella chiesa di Carpaneto che martedì alle 11 ospiterà l’ultimo saluto a Giovanni.

PRO PIACENZA
Il calcio piacentino perde Giovanni dopo una terribile malattia che lo ha portato via a soli 22 anni. L’attaccante ha vestito la nostra maglia esordendo nella Coppa Italia di Serie C nel 2015 contro il Bassano Virtus. Il Pro si stringe intorno alla famiglia Annarumma con un abbraccio forte e caloroso e porge alla stessa le più sentite condoglianze. La Prima Squadra, nella gara di domani contro l’Albissola, giocherà con il lutto al braccio mentre la Berretti oltre alla fascia nera osserverà anche un minuto di silenzio prima dell’inizio della gara. Ciao Giovanni, ora corri nel vento, più veloce di prima!

CASTELLANA FONTANA
Difficile trovare parole in un momento così triste... un caro saluto al “nostro” Giovanni e un abbraccio alla famiglia da tutti gli amici della Castellana Fontana.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento