rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Calcio giovanile

Storica Spes Borgotrebbia: chiude seconda il Grassroots Challenge

I Pulcini 2013 arrivano a un passo dalla vittoria regionale nel torneo che vedeva in campo 80 squadre delle Scuole calcio Elite emiliano-romagnole

BANNER maggioScott offerta 300X900-5Termina con uno storico secondo posto l'avventura dei pulcini 2013 della Spes Borgotrebbia al Grassroots Challenge riservato alle Scuole calcio Elite che ha visto le finali regionali al Centro sportivo Negrini di Castenaso.

In campo le quattro migliori squadre dell’Emilia-Romagna a fronte delle oltre 80 iscritte all'inizio del torneo; tra queste c'è anche la Spes Borgotrebbia che dopo aver superato con merito cinque turni e aver affrontato realtà di tutto il territorio scende in campo nell'atto finale. Il torneo, ottimamente organizzato dalla Federazione, si sviluppa in partite di alto livello giocate davanti a un pubblico colorato e festoso, pronto a creare inattesi gemellaggi sia sulle tribune sia attorno ai tavoli del bar.

I ragazzi piacentini mettono in campo tutte le qualità e le energie che merita e richiede un’occasione unica, giocando a testa alta e come una squadra vera contro tutte le avversarie: Terre dei Castelli (Reggio Emilia), Edelweiss Jolly (Forlì) e Cervia, che si aggiudica meritatamente la vittoria finale. Per la Spes un secondo posto storico che, come sottolinea lo speaker durante la premiazione, riporta finalmente una società piacentina tra i top club della regione. I ragazzi portano a casa una medaglia a ricordo della splendida giornata e a coronamento di un percorso unico e indimenticabile.

Il Presidente Maurizio Russo è stato capace di mettere insieme uno staff affiatato ed efficiente col responsabile dell'area tecnica Francesco Sartori, il responsabile dell'attività di base Marcello Sassi, il tecnico Alessio Lombardi, il dirigente accompagnatore Mauro Elli, il magazziniere Franco Strini e la regia del responsabile organizzativo Gigi De Biasi.

Ma soprattutto bravi i protagonisti:

Alessandro Bulla, Ali Tanzi, Carlo Alberto Casalini, Samuele Delledonne, Edo Cappellini, Emanuel Timmi, Pietro Rago, Luca Traversone, Leo Ucrainciuc, Elia Curallo, Elia Crocibellini, Elisa Paraboschi, Giacomo Sartori e Alessandro Vardelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storica Spes Borgotrebbia: chiude seconda il Grassroots Challenge

SportPiacenza è in caricamento