rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Calcio giovanile

Lo splendido gesto dei Giovanissimi del CarpanetoChero: vincono a una lotteria e regalano il premio a un bimbo che lotta con un tumore

Il presidente Filippi: «Per noi si tratta di un risultato fantastico, un incredibile segnale della loro sensibilità». Il video di ringraziamento della mamma e del piccolo Michele, sei anni, che si sta sottoponendo a cicli di chemio e radioterapia

«Hanno fatto tutto da soli e questo per noi è un risultato enorme». Il presidente Pietro Filippi fatica a descrivere a parole tutta la propria soddisfazione per quanto fatto dai suoi Giovanissimi del 2008. Non stiamo parlando di vittorie sul campo o di medaglie in qualche torneo di calcio, ma di un risultato molto più importante che testimonia le qualità umane dei suoi ragazzi: hanno rinunciato a un premio vinto a una lotteria per donarlo a un bambino di sei anni che a Genova sta lottando contro un tumore ed attualmente deve sottoporsi a cicli di chemioterapia.

Ma andiamo per ordine. I responsabili di “Atleti al tuo fianco”, che attraverso iniziative di sensibilizzazione avvicinano gli sportivi alle persone con malattie oncologiche, sono già stati a Carpaneto a farsi conoscere dai ragazzi del settore giovanile. I Giovanissimi del 2008 partecipano a una lotteria e vincono una felpa Lamborghini, consegnata dagli organizzatori in un pomeriggio a sorpresa. «Subito aver appreso la notizia – spiegano i responsabili di Atleti al tuo fianco – i calciatori hanno iniziato a parlare fra loro per capire chi si sarebbe portato a casa il premio. Poi abbiamo raccontato la storia di Michele, un bimbo di sei anni che si sta sottoponendo a chemio e radioterapia». Nemmeno il tempo di concludere la testimonianza che i ragazzi hanno lanciato l’idea di regalare la felpa al piccolo, per dimostrargli la propria vicinanza e l’incoraggiamento di tutta la squadra. Non solo, qualche giorno dopo alla partita hanno realizzato la fotografia con le mani giunte, immagine classica di Atleti al tuo fianco, da offrire insieme al regalo.

Adesso la felpa è nelle mani di Michele, che attraverso un video realizzato insieme alla mamma Adriana ha voluto ingraziare il CarpanetoChero per un regalo tanto apprezzato quanto inatteso. «Adesso che inizia a fare freddo – hanno spiegato - ci sarà utilissimo alla mattina quando andiamo in ospedale per la chemioterapia.

«Questi ragazzi – conclude il presidente Filippi – ci hanno davvero colpito. Mi ha scritto anche il sindaco per complimentarsi, è stato davvero uno splendido segnale della loro sensibilità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo splendido gesto dei Giovanissimi del CarpanetoChero: vincono a una lotteria e regalano il premio a un bimbo che lotta con un tumore

SportPiacenza è in caricamento