Questo sito contribuisce all'audience di

Allievi e Giovanissimi si dividono in tre: ecco la nuova proposta dei campionati

Presentata nel Salone del Coni l'idea della Figc regionale per il 2019-2020. Nasce il Campionato regionale Elite riservato alle migliori 32 squadre dell'Emilia Romagna

Il tavolo dei relatori alla riunione organizzata nel Salone del Coni

Allievi e Giovanissimi si fanno in tre. E’ la nuova proposta della Figc regionale presentata ieri sera nel Salone del Coni di fronte a una nutrita rappresentanza delle società piacentine. La bozza per il format dei nuovi tornei prevede la nascita, a partire dalla stagione 2019-2020, del Campionato regionale élite, che vedrà al via le 32 migliori formazioni di tutta la regione divisi in due gironi. Si partirà in settembre per terminare in maggio, quando la vincente proseguirà il cammino verso le finali nazionali di categoria.

Per le società non qualificate al torneo Elite la stagione si svilupperà in modo identico a quella attuale: tutte le squadre iscritte partiranno da una fase autunnale da disputare nella propria provincia, al termine delle quale le migliori passeranno al Campionato regionale primavera che prevede sei gironi da otto squadre ciascuno. In questo caso si giocherà da gennaio a maggio e le vincitrici dei rispettivi raggruppamenti si affronteranno per conquistare il titolo regionale primavera. Tutte le altre squadre che dopo la fase autunnale non si saranno conquistate l’accesso al campionato regionale giocheranno da gennaio a maggio per il titolo provinciale.

La qualificazione al Campionato regionale élite, di fatto il livello più alto, verrà conquistata dall’annata precedente. Per fare l’esempio della situazione attuale: i Giovanissimi 2004 inizieranno fra poche settimane la fase autunnale a livello provinciale, le migliori giocheranno la fase primaverile a livello regionale e le prime quattro di ciascuno degli otto gironi emiliano romagnoli della stagione 2018-2019 qualificheranno al campionato Elite i Giovanissimi 2005 che dunque scenderanno in campo nel 2019-2020. Questo torneo prevede anche sei retrocessioni (tre per ogni girone), mentre le vincenti dei raggruppamenti del Campionato regionale primavera otterranno il diritto di iscriversi al Campionato élite dell’anno successivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento