Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola: presentato il nuovo settore giovanile

Da sempre nel calcio la serietà, l’organizzazione e la programmazione nel lungo periodo paga e porta risultati tangibili. Questo sembra averlo capito bene il Fiorenzuola del presidente Pinalli che, dalla presentazione l’anno scorso del piano di...

Fiorenzuola: presentato il nuovo settore giovanile - 1
Da sempre nel calcio la serietà, l’organizzazione e la programmazione nel lungo periodo paga e porta risultati tangibili. Questo sembra averlo capito bene il Fiorenzuola del presidente Pinalli che, dalla presentazione l’anno scorso del piano di sviluppo triennale della Società, ha inanellato una serie di successi considerevoli, sia dentro che fuori dal campo. Non è facile trovare a livello dilettantistico delle società che investono importanti risorse nel settore giovanile e nelle strutture, con l’ambizione di creare per i ragazzi del territorio una vera e propria scuola di formazione, aperta a tutti, in cui imparare non solo il gioco del calcio, ma anche quei valori fondamentali quali il fair play, il rispetto, la sportività, l’impegno. Un progetto dai forti connotati sociali, che trasforma la società rossonera in un punto di riferimento per i ragazzi, le famiglie e tutto il territorio in genere.

Fortemente voluto dal presidente Pinalli e dai vicepresidenti Giovanni e Francesco Pighi, Luca e Daniele Baldrighi, questo ambizioso progetto, ad un anno dalla sua nascita, ha portato i primi frutti, dimostrando ancora una volta come la Società abbia centrato i propri obiettivi. Ieri sera al cinema Capitol, in occasione della presentazione dell’U. S. Fiorenzuola 1922 Academy, la sala era gremita di persone: tanti ragazzi in divisa rossonera, tanti genitori e tanti amanti del calcio. L’occasione era quella di tirare un bilancio della stagione appena conclusa ed illustrare le diverse attività in cantiere per il prossimo anno. Ne è nata una serata di sport, interessante e divertente, con tanti ospiti accorsi per celebrare quello che il prossimo anno, con le sue 18 squadre, sarà il settore giovanile più grande della Provincia. Il presidente Pinalli ha fatto gli onori di casa, ribadendo la «centralità dell’Academy nel progetto Fiorenzuola e la volontà a proseguirne il lavoro di valorizzazione e sviluppo». La parola è passata poi a Gianmaria Bosoni, responsabile marketing, che ha illustrato la modalità di selezione degli allenatori, che sono prima di tutto educatori, l’introduzione del codice etico per la tutela dei ragazzi ed i prossimi lavori di drenaggio dei campi e di ristrutturazione della “gabbia”, voluta all’epoca di Mister D’Astoli quando il Fiorenzuola era in Serie C.  

Hanno portato i propri saluti il sindaco Giovanni Compiani, che ha evidenziato come gli sforzi dell’US Fiorenzuola in questo periodo di grave crisi economica siano encomiabili ed i rappresentanti della FIGC Carlo Roda e Dario Massimini, che hanno benedetto il "modello Fiorenzuola" come qualcosa da prendere ad esempio ed imitare. La centralità dei valori rispetto al mero risultato sportivo si è evinta quando ha preso il microfono l’arbitro Michele Molinaroli, rappresentante dell’AIA, che ha ringraziato la società per aver posto il fair play ed il rispetto delle decisioni arbitrali al centro della propria attività coi ragazzi. L’Academy resta comunque un settore giovanile di alto livello, dove i ragazzi possono formarsi come calciatori di buon livello, con l’obiettivo di inserire tutti gli anni 3 o 4 elementi in prima squadra. L’eccellenza del Fiorenzuola dal punto di vista sportivo è stata sottolineata dalla presenza di Umberto Piazza, rappresentante del Parma FC, e Mauro Bonali, rappresentante dell’US Cremonese. Con entrambe le società professionistiche il Fiorenzuola ha attivato un’importante e concreta collaborazione, che ha portato diversi ragazzi rossoneri a vestire le maglie crociate e grigiorosse. La conclusione degli interventi è stata affidata a Luigi Galli, il responsabile tecnico Academy, che dopo aver annunciato che il prossimo anno la categoria Juniores disputerà il Campionato Nazionale, ha ringraziato tutto lo staff tecnico, grazie al quale è stato possibile raggiungere risultati sportivi ambiziosi, ed ha illustrato nei dettagli l’operatività dei prossimi mesi estivi.

La seconda parte della serata è stata affidata a Carlo Gobbi, noto presentatore di Teleducato, che ha fatto salire sul palco uno ad uno tutti i tecnici che il prossimo anno alleneranno le squadre Academy. Divertente lo scambio di battute con Mister Mantelli, reduce dalla vittoria del campionato di Promozione, venuto per fare l’in bocca al lupo ai suoi colleghi del settore giovanile ed apprezzabile la presenza di Nicola Mazzoni ed Andrea Petrelli, due dei protagonisti della passata stagione, venuti in rappresentanza della prima squadra per salutare i ragazzini rossoneri.

Di seguito lo Staff Tecnico Academy per la stagione sportiva 2014/15:
Massimo Perazzi: allenatore juniores nazionali
Marco Quintavalla: allenatore allievi 98
Paolo Cappellini: vice allenatore allievi 98
Alessandro Monnet: allenatore allievi 99
Fabrizio Pezzoni: vice allenatore allievi 99
Andrea Contini: allenatore giovanissimi 2000
Marco Rocca: vice allenatore giovanissimi 2000
Felice Brancaccio: allenatore giovanissimi 2001
Gilberto Manzi: vice allenatore giovanissimi 2001
Walter Bertè: allenatore giovanissimi misti 2000/01
Andrea Fanzini: allenatore esordienti 2002 (A)
Umberto Bergamaschi: allenatore esordienti 2002 (B)
Nicolò Malvezzi: allenatore esordienti 2002 (C)
Massimo Pecoli: allenatore pulcini 2004 (A)
Simone Cerati: allenatore pulcini 2004 (B)
Alessandro Umili: allenatore pulcini 2005 (C)
Roberto Gilardoni: allenatore pulcini 2005 (D)
Andrea Bersani: allenatore pulcini 2006 (E)
Matteo Cerri: allenatore pulcini 2006 (F)
Vici Maurizio: scuola calcio 2007
Matteo Cerri: scuola calcio 2008
Nicolò Sabini: scuola calcio 2009
Silvio Rossini: preparatore atletico
Gilberto Manzi: preparatore atletico
Jonathan Zappieri: preparatore portieri
Matteo Mozzoni: preparatore portieri
Marco Sartori: preparatore portieri
Francesco Perdoni: responsabile osservatori
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento