rotate-mobile
Calcio giovanile

Fiorenzuola - Inizia la Primavera 3. Mino Lucci: «Il nostro obiettivo rimane la crescita dei ragazzi»

Il direttore tecnico della Academy rossonera. «Non badiamo al risultato. Se quest’anno retrocedo ma ho portato un giovane in prima squadra per me è una vittoria, la più grande. Se mi salvo ma non ho portato alla crescita nessuno allora per cosa mi sono salvato a fare»?

«La Primavera 3 aumenta il livello delle difficoltà in generale e noi puntiamo a migliorarci sempre, detto questo per la squadra abbiamo inserito dei volti nuovi su una base già solida per continuare un discorso intrapreso con Turrini. Ci sono in generale calciatori su cui possiamo e dobbiamo lavorare poi, come dico sempre io a inizio stagione, non tutti potranno fare i calciatori professionisti, però nei diversi gruppi ci sono profili interessanti».

«L’obiettivo - chiude Mino Lucci - è sempre il solito e non ci scostiamo di un millimetro dalla nostra filosofia che è quella di crescere i ragazzi sotto tutti i profili senza badare al risultato finale. Mi spiego, se quest’anno retrocedo ma ho portato un giovane in prima squadra per me è una vittoria, la più grande. Se mi salvo ma non ho portato alla crescita nessuno allora per cosa mi sono salvato a fare? Non avrei soddisfazione, lo sapete, la strada intrapresa qui a Fiorenzuola è diversa dalle altre».

Clicca qui leggere la rosa completa della Primavera 3 del Fiorenzuola

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Inizia la Primavera 3. Mino Lucci: «Il nostro obiettivo rimane la crescita dei ragazzi»

SportPiacenza è in caricamento