Questo sito contribuisce all'audience di

Colpi di tacco e assist: un super Fagioli trascina l'Italia in finale all'Europeo

Storico risultato dell'Under 17: gli azzurrini battono il Belgio e domenica saranno in campo nella sfida per il titolo continentale

Cinque anni dopo la finale dell’Europeo persa ai rigori con la Russia, l'Italia Under 17 trascinata dal piacentino Nicolò Fagioli supera 2-1 il Belgio e conquista la seconda finale della sua storia. Domenica a Rotherham (ore 19.15) gli azzurri andranno a caccia del primo titolo continentale a livello di Under 17 contro la vincente della sfida tra i padroni di casa dell’Inghilterra e l’Olanda, l’altra semifinale in programma stasera a Chesterfield. Dopo 83 minuti ricchi di emozioni al Rotherham Stadium esplode la gioia degli azzurrini, che saltellano abbracciati al centro del campo e festeggiano un successo sofferto quanto meritato, giunto al termine di una partita dominata nel primo tempo, chiuso sull’1-0, e complicatasi nella ripresa dopo il pareggio di Vertessen. A decidere il match a dieci minuti dal termine la quarta rete in questo Europeo di Edoardo Vergani, un gol capolavoro che premia la caparbietà dell’Italia e le regala una finale tutta da vivere.

«I ragazzi sono stati eccezionali – il commento a caldo di Carmine Nunziata – hanno giocato con il cuore e con la testa e sono riusciti a battere un avversario fortissimo. Siamo con merito in finale e adesso faremo di tutto per alzare la Coppa».

Nunziata risolve il dilemma di come sostituire il romanista Riccardi, squalificato per somma di amonizioni, avanzando nella posizione di esterno sinistro il suo compagno di club Greco e sulla stessa fascia piazza l’empolese Samuele Ricci, laterale di centrocampo; Nicolò Fagioli rimane nella posizione di trequartista e a completare la linea del centrocampo ci sono Gyabuaa a destra e Leone play maker. Confermata la difesa che ha prodotto tre ‘clean sheet’, con Russo in porta e Barazzetta a destra, Armini (capitano di giornata) e Gozzi Iweru centrali, Brogni a sinistra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento