Questo sito contribuisce all'audience di

L'anticipazione: tutti definitivamente sospesi i campionati giovanili di calcio

Lo scrive il Corriere dello Sport, con l'unica incognita della Primavera per la quale ci sono in discussione i diritti televisivi. Non assegnati i titoli nazionali

La comunicazione arriverà a breve, anche se pare che un’anticipazione sia stata inviata a qualche club professionistico: tutti i campionati giovanili di calcio verranno definitivamente sospesi. A oggi infatti non era ancora arrivata alcuna nota certa dalla federazione; gli unici a sbilanciarsi erano stati i medici sportivi che avevano consigliato uno stop all’attività dei ragazzi, allenamenti compresi, almeno fino al 30 giugno.

L'annuncio dello stop definitivo arriva dalle colonne del Corriere dello Sport, per il quale l’unico dubbio allo stato attuale è legato al campionato Primavera, per il semplice fatto che ci sono in ballo diritti televisivi e la situazione deve ancora essere discussa anche per quanto concerne la qualificazione ai tornei europei come la Youth League. Per il resto arriverà un blocco totale sia per i tornei agonistici, dall’Under 18 all’Under 14 compresa, sia per l’attività di base, che riguarda tutte le categorie dagli Esordienti fino ai Piccoli Amici. Stando a quanto scrive il quotidiano diretto da Ivan Zazzaroni non verrebbero dunque assegnati i titoli italiani.

Nel frattempo l’Uefa ha cancellato la fase finale dell’Europeo Under 17 programmata in Estonia dal 21 maggio al 6 giugno, rinviando a data da destinarsi la fase finale degli Europei maschili e femminili Under 19 a cui avrebbero potuto partecipare anche i piacentini Nicolò Fagioli, in forza alla Juventus, e Francesca Imprezzabile, giocatrice della Florentia San Gimignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento