rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio giovanile

Calcio - Gli arbitri si preparano al girone di ritorno

Alla Bellotta di Pontenure si è tenuto il raduno di metà campionato riservato ai giovani fischietti piacentini che dirigono le gare del settore giovanile. Una novità per la Sezione di Piacenza dell’Associazione Italiana Arbitri di Calcio guidata...

Alla Bellotta di Pontenure si è tenuto il raduno di metà campionato riservato ai giovani fischietti piacentini che dirigono le gare del settore giovanile. Una novità per la Sezione di Piacenza dell’Associazione Italiana Arbitri di Calcio guidata dal presidente Antonio Lanzoni.
L’incontro tecnico è stato organizzato dai designatori delle categorie giovanissimi, allievi e juniores, Aldin Macak e Stefano Rondino, con la collaborazione degli arbitri regionali che hanno seguito e coordinato i lavori. I giovani piacentini, ancor più numerosi grazie ai 21 nuovi ragazzi che hanno superato l’esame lo scorso dicembre, si sono fatti trovare pronti ai test atletici e ai quiz regolamentari rispettando i limiti posti per poter arbitrare.

La giornata è proseguita con la riunione tecnica che ha visto la partecipazione di Fabio Corvi, presidente degli allenatori di calcio piacentino (Aiac) e coach di una squadra giovanile. «La conditio sine qua non, sempre presente tra calciatori e arbitri, ma anche tra avversari, dirigenti e pubblico è sicuramente il rispetto» ha spiegato mister Corvi, che poi ha proseguito il suo intervento spiegando alcune tecniche calcistiche dalla fase di possesso palla a quella di non possesso, tutti concetti utili ad un arbitro per conoscere e prevedere i movimenti delle squadre in campo.

La parola è passata poi ai designatori del settore giovanile, i quali hanno ricordato ai ragazzi come si prepara una gara e i vari passaggi da mettere in atto da quando si arriva al campo, proseguendo con l’affrontare un argomento importante, se non addirittura fondamentale, per arbitrare: i sistemi di prevenzione, dalla presenza fisica alla prevenzione tecnica e disciplinare, legata anche al linguaggio del corpo.

Una giornata piena di concetti per crescere e migliorarsi già dal girone di ritorno. Da ricordare una frase di mister Corvi rispetto al rapporto arbitro-squadra: «Noi non siamo avversari, ma attori che recitano ognuno la propria parte sullo stesso palcoscenico. Se ogni attore è preparato al meglio, il successo sarà garantito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio - Gli arbitri si preparano al girone di ritorno

SportPiacenza è in caricamento