Questo sito contribuisce all'audience di

Calcio - De Micheli campione d'Italia Allievi con l'Inter

Il piacentino Enrico De Micheli, classe 1997, è campione d’Italia Allievi. De Micheli ha conquistato il titolo vestendo la maglia dell’Inter e battendo in finale ai calci di rigore i cugini del Milan, in un derby attesissimo e soprattutto molto...

Enrico De Micheli, centrocampista piacentino dell'Inter
Il piacentino Enrico De Micheli, classe 1997, è campione d’Italia Allievi. De Micheli ha conquistato il titolo vestendo la maglia dell’Inter e battendo in finale ai calci di rigore i cugini del Milan, in un derby attesissimo e soprattutto molto equilibrato. I 90 minuti si sono chiusi senza reti, identico risultato anche per i supplementari, così per decidere la formazione tricolore sono stati necessari i rigori. Decisivi i due errori rossoneri contro l’unico sbaglio dei nerazzurri, che fra l’altro già in semifinale avevano battuto il Parma grazie alla maggiore freddezza dagli undici metri.
De Micheli, nato a Fiorenzuola ma residente a Carpaneto, gioca centrocampista ed è già stato convocato nell’Italia Under 17. In finale è partito nell’undici titolare per poi venire sostituito a un quarto d’ora dalla fine dopo essersi messo in mostra con un paio di buone ma sfortunate conclusioni.

La finale è andata in scena a Montepulciano, davanti a più di mille spettatori, Squadre ordinate, attente e ben disposte in campo danno vita ad un primo tempo equilibrato: su entrambi I fronti, sono rari gli spazi lasciati agli affondi avversari. Il Milan azzarda un paio di guizzi attono al quarto d'ora: al 16' c'è l'inserimento dell'esterno Turano che prova il diagonale basso, neutralizzato da Livieri; subito dopo, l'attaccante Cutrone potrebbe calciare a botta sicura, non fosse per il takle provvidenziale del nerazzurro Piacentini. Ed è ancora Cutrone ad intimorire l'Inter con due incursioni consecutive: al 26' calcia alto e subito dopo viene chiuso in area. L'Inter ci prova per la prima volta al 38' con Bonazzoli che tenta l'iniziativa personale e spara un destro deviato in corner dal portiere Radu. Reti inviolate e ritmi blandi anche nella ripresa, fin quando al 15' ST si anima la manovra interista: una bordata dalla distanza di De Micheli è sventata dal portiere e sul conseguente angolo Sgarbi prova di testa a porta sguarnita, ma la palla è deviata ancora. Proprio sul finale è ancora l'Inter a costruire due occasioni neutralizzate da Livieri.
I supplementari scorrono via senza emozioni, fino all'ultimo respiro, quando Bonazzoli trascina l'Inter agli ultimi due strenui tentativi che però, ormai allo scadere, risultano vani. Si va ai rigori dove il portiere nerazzurro Radu è ancora decisivo: già nella semifinale contro il Parma aveva addirittura realizzato dagli undici metri, mentre nella lotteria conclusiva della finalissima ha parato per due volte regalando il tricolore all'Inter allenata da mister Gianmario Corti. Dopo 6 anni, l’Inter torna a essere campione d’Italia.

Milan-Inter 2-4 dcr (0-0 dts)
MILAN: Livieri, Turano, Bonanni (30 s.t. Malberti), De Santis, Gamarra, Mondonico, Segre (30 s.t. Bolis, 6 s.t.s. Casiraghi), Crociata, Cutrone (30 s.t. Meleleo), Felicioli (4 s.t.s. Cestagalli), Vassallo. A disp. Aiolfi, Masiero, Miti, Maresi, Casiraghi. All.: Danesi.
INTER: Radu, Colombini, Di Marco (14 s.t. Cotali), Piacentini, Sgarbi, Tchaoule, Zonta (25 s.t. Brambilla), De Micheli (32 s.t. Taufer), Bonazzoli, Gomes del Gado (4 s.t.s. Bernardi), Appiah.
A disp. Di Gregorio, Zebli, De La Fuente, Panatti, Opoku. All.: Corti.
ARBITRO: Volpi di Arezzo; Assistenti: Selicato e Lupi; Quarto uomo: Camplone.
SEQUENZA RIGORI: Gomes del Gado (I) gol; Gamarra (M) parato; Bonazzoli (I) gol; Vassallo (M) parato; Brambilla (I) parato; Casiraghi (M) gol; Sgarbi (I) gol; Cestagalli (M) gol; Opoku (I) gol
AMMONITI: De Micheli (I), Meneleo (M)
NOTE: spettatori 1.000 circa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento