Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio giovanile

Gli Allievi del San Corrado campioni di fair play: giocano in 10 contro la Besurica

I padroni di casa non arrivano a undici calciatori, gli ospiti (pur avendo 17 ragazzi in distinta) decidono di scendere in campo con un uomo in meno rispetto al consentito per giocare alla pari

Bel gesto di fair play su un campo di calcio piacentino. Il terreno di gioco è quello della Besurica, il campionato gli Allievi Provinciali che stanno giocando la fase primaverile. Di fronte i padroni di casa e il San Corrado, in una sfida fra due formazioni che chiudono la graduatoria del Girone A. La Besurica non è in grado di arrivare a undici giocatori e in distinta si ferma a 10, così gli avversari del San Corrado, pur avendo a disposizione 17 ragazzi, decidono di scendere in campo in dieci per rendere la partita più equilibrata. Una decisione che mette in risalto la sportività della squadra ospite, che aveva come unico obiettivo quello di disputare una sfida ad armi pari con gli avversari. Per la cronaca l’incontro è terminato con il punteggio di 9-2 per il San Corrado, ma in questo contesto è l’ultima cosa che conta, perché gli ospiti avevano vinto già prima di scendere in campo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Allievi del San Corrado campioni di fair play: giocano in 10 contro la Besurica

SportPiacenza è in caricamento