Questo sito contribuisce all'audience di

Berretti - Termina 2-2 la sfida tra Pro Piacenza e Piacenza: tanti gol ma anche molti errori

Rossoneri in vantaggio due volte ma sempre acciuffati dai biancorossi in una partita piacevole ma caratterizzata da numerosi errori

Davanti a un Siboni gremito di spettatori termina 2 a 2 il derby della Berretti tra Pro Piacenza e Piacenza, il derby “dei regali” perché tra errori di vario genere le due formazioni hanno decisamente rischiato di regalare i tre punti ai propri avversari. Tuttavia termina con un pareggio sostanzialmente giusto perché se da un lato il Piacenza di Bruni ha sviluppato una maggior manovra, è altrettanto corretto dire che la formazione di Campolonghi si è difesa con ordine, è sempre andata in vantaggio ma ha il demerito di aver letteralmente regalato due gol agli avversari, prima con un erroraccio di Di Maio in uscita e nella ripresa con un autogol scaturito da una punizione tutt’altro che pericolosa di Lamesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parte dopo un leggero ritardo - problema alla rete di una porta - col Piacenza, con Carollo a centrocampo, che prende in mano le operazioni del gioco cercando spesso le vie centrali: Lamesta di prima intenzione per Diallo, tenuto però sotto controllo dai centrali rossoneri. In 20’ tre azioni da segnalare: una punizione di Lamesta deviata dalla barriera che mette in difficoltà Di Maio, un’uscita scriteriata di Criscione che rischia di regalare il vantaggio ai rossoneri e infine un bello spunto personale di Lamesta che termina tra le braccia del portiere. Al 34’ il risultato si sblocca: corner dalla destra da cui D’Amuri centra il palo, palla che torna in area e Gerevini trova il guizzo vincente, 1-0. La rete fa salire di ritmo la squadra di Campolonghi mentre il Piacenza inizia a sbandare fino al 40’ quando i biancorossi accelerano nuovamente. Lamesta fa tutto da solo (41’) e la sua conclusione esce a fil di palo, a tempo praticamente scaduto Di Maio fa la frittata: sull’uscita molla improvvisamente il pallone e Diallo, nei paraggi, non si fa pregare due volte per insaccare il pareggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento