Questo sito contribuisce all'audience di

Berretti - Cinquina del Monza contro il Pro Piacenza

Esordio con sconfitta (5 a 2) per la Berretti del Pro Piacenza di mister Campese, che nel primo match della sua storia in questo campionato deve cedere il passo al Monza. Il match si dimostra fin dalle prime battute piuttosto vivace e combattuto...

Berretti - Cinquina del Monza contro il Pro Piacenza - 1
Esordio con sconfitta (5 a 2) per la Berretti del Pro Piacenza di mister Campese, che nel primo match della sua storia in questo campionato deve cedere il passo al Monza. Il match si dimostra fin dalle prime battute piuttosto vivace e combattuto. In casa Pro sono Lamberti e Bertelli a confezionare un paio di azioni sulla destra mentre il Monza risponde con le rapide incursioni di Baone. E’ proprio l’attaccante a portare in vantaggio gli ospiti: dopo un cross di Leotta e il tiro di Baone, Dondi compie un vero e proprio miracolo: il pallone resta però in area piccola e lo stesso Baone insacca. Non c’è molto tempo per i festeggiamenti: il Pro Piacenza conquista una punizione dai 25 metri al 17': la battuta di Zuelli trova il buco nella barriera e supera Perniola. Entrambe le squadre premono sull’acceleratore alla ricerca del vantaggio ma è il Monza a spuntarla con un uno-due micidiale: al 33' Baone serve un pallone d’oro a Palesi che insacca con un preciso tiro alla destra di Dondi mentre al 35' è Pessina che trova l’incrocio con una battuta da fuori su azione di un ispirato Baone. La prima frazione di gioco si chiude quindi sul punteggio di 3-1 per gli ospiti.

SECONDO TEMPO - A inizio ripresa mister Campese decide di gettare nella mischia Annarumma al posto del centrocampista Scarpa. Nonostante la grande intensità del primo tempo il ritmo è piuttosto alto: il Monza spinge nonostante il rassicurante vantaggio mentre il Pro Piacenza cerca di rispondere non trovando però l’azione giusta. Al quarto d’ora è il Monza a trovare il quarto gol: Fiori conquista un rigore e lo trasforma spiazzando Dondi. La squadra di Campese perde lucidità subendo le iniziative degli avversari: l’unica azione degna di nota passa dai piedi di La Grutta che scalda i guantoni di Perniola con una precisa punizione deviata in corner. Il Monza non si accontenta del risultato e mette ancora in crisi la difesa del Pro: Fiori mette a segno la doppietta con un preciso tiro dal vertiche sinistro dell’area di rigore. La partita pare avviarsi alla conclusione ma il finale di partita è di marca piacentina: Pallone riesce ad insaccare con un bel colpo di testa a giro su calcio di punizione nei minuti di recupero. La partita si chiude dunque 5-2 per il Monza: un passivo forse troppo penalizzante per i padroni di casa.
Nicolò Premoli

PRO PIACENZA-MONZA 2-5
(primo tempo: 1-3)


PRO PIACENZA: Dondi, Boselli, Scarpa (46' Annarumma) Della Volpe, Ligato (78' Pallone), Scarpa, Lamberti, Palazzo, Bertelli, La Grutta, Zuelli (71' Ricifari). A disp: Tabaglio, Delfanti, Peretti, Maineri. Allenatore: Campese
MONZA: Perniola, Olivares (61' Cossu) Leotta, Palesi, Costa, Gaiotto, Mandelli (73' Cudicini) Pessina, Fiori (78' Giussani) Formato, Baone. A disp: Gallo, Sangiorgio, Zazzi, Pagani. Allenatore: Corrado
ARBITRO: Piseroni di Piacenza (assistenti: Scacchi e Bergonzi di Piacenza)
RETI: 17' Baone, 19' Zuelli, 33' Palesi, 35' Pessina, 59' e 76' Fiori, 93' Pallone
ANGOLI: 7-4 per il Monza
AMMONITI: Lamberti, Cossu

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento