Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio giovanile

Allievi - Rissa in campo tra giocatori: entrano anche i genitori e uno di questi aggredisce un ragazzo

Il vergognoso episodio domenica mattina durante una gara di Allievi 2003 Interprovinciali tra LibertaSpes e Pallavicino.

Bruttissimo episodio questa mattina durante una gara di Allievi 2003 Interprovinciali tra LibertaSpes e Pallavicino. A 10’ dalla fine la partita è stata sospesa per rissa in campo tra giocatori ma non finita qui perché, dopo pochi istanti, in campo sono entrati anche i genitori di alcuni ragazzi e il caos generale ha costretto il giovane direttore di gara a decretare la fine anticipata della gara.

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione sembra che in un primo momento sia nato un diverbio tra un giocatore del Pallavicino e uno della LibertaSpes, quest’ultimo avrebbe risposto a uno spintone aggredendo l'avversario. Il tutto è durato pochi istanti, la rissa tra i ragazzi, infatti, è stata sedata quasi subito dai dirigenti presenti. A quel punto alcuni genitori dei giovani erano già entrati in campo e uno di questi, al seguito della squadra del Pallavicino, ha aggredito alle spalle un ragazzo della LibertaSpes e da lì si è riaccesa la rissa. L’arbitro, sotto suggerimento dei dirigenti presenti, non ha più ripreso la gara. Un ragazzo del Pallavicino è stato portato in Ospedale con l’ambulanza.
«Ci siamo appena sentiti con i dirigenti del Pallavicino - ci spiega Paolo Confalonieri presidente della LibertaSpes - i ragazzi stanno tutti bene» ma poi aggiunge con tono amareggiato «sinceramente oggi ho ricevuto un brutto colpo, di risse sui campi da calcio ne ho viste parecchie ma una cosa del genere francamente non mi era ancora capitata».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allievi - Rissa in campo tra giocatori: entrano anche i genitori e uno di questi aggredisce un ragazzo

SportPiacenza è in caricamento