rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Calcio Femminile

Tante emozioni ma nessun gol nel primo storico derby piacentino fra Biancorosse Piacenza e Besurica Women

Un tempo per parte: al palo di Bottini rispondono nella ripresa le padrone di casa che si vedono anche annullare un gol ed esaltano le qualità del portiere ospite Gelmuzzi

I gol non arrivano, ma le emozioni non mancano, così come l’agonismo e l’entusiasmo. E’ una giornata storica per Piacenza, che vive il primo derby in assoluto fra due formazioni di calcio femminile. Finisce 0-0 la sfida di Eccellenza fra Biancorosse Piacenza e Besurica Women, una gara combattuta, anche se rimasta sempre nei limiti della correttezza, che ha dimostrato come tutto il movimento stia crescendo anche nella nostra provincia. Primo tempo equilibrato, con la Besurica a creare qualche apprensione in più, secondo tempo di marca Biancorosse, con il portiere ospite Galmuzzi ottima protagonista e brava a respingere tutti i tentativi delle avversarie. Probabilmente ai punti avrebbero vinto le padrone di casa, ma nel calcio bisogna fare i gol e nessuna delle due squadre è riuscita a infilare la rete avversaria. A dire la verità le Biancorosse si erano anche regalate la gioia con la centrocampista Adiletta, ma l’arbitro ha annullato per fuorigioco. Nel primo tempo invece era stata la Besurica a far correre i brividi sulla schiena delle padrone di casa con un palo colpito dalla gioiellina Bottini, classe 2005, che ha visto stamparsi sul legno la conclusione a Orlando battuta.

Le Biancorosse Piacenza interrompono la serie di tre successi consecutivi, fra campionato e Coppa, avviata a inizio campionato, mentre la Besurica trova il primo pareggio della stagione dopo la sconfitta all'esordio e la netta vittoria alla seconda giornata.

Il campo ha complessivamente confermato l’impressione della vigilia: Biancorosse Piacenza con un maggiore amalgama e senza dubbio fra le formazioni in grado di lottare fino all’ultimo minuto per chiudere fra le prime quattro, posizione che consentirebbe la qualificazione alla fase successiva del torneo di Eccellenza. La Besurica invece è un gruppo completamente nuovo e dunque dovrà lavorare per trovare un gioco di squadra, ma ha qualità e talento per recitare un ruolo da protagonista.

BIANCOROSSE PIACENZA-BESURICA WOMEN 0-0

BIANCOROSSE PIACENZA: Orlando, Zisa, Sivelli, D’Auria, Macciotti (Scala), Vailati, Adiletta, Cervini, Gallo (Masuzzo), Oleotti, Mainardi. A disposizione: Gasparini, Romero. All. Imprezzabile

BESURICA WOMEN: Galmuzzi, Tramelli M., D’Auria, Di Fresco (Pea), Pagani A., Barbarini, Libori (Tramelli A.), Rescalli, Pagani F. (Pianetti), Bottini, Goundali (Fittipaldi). A disposizione: Bellani, Boselli, Chiesa, Garbazza, Riva. All. Ranza

ARBITRI: Ponte di Piacenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tante emozioni ma nessun gol nel primo storico derby piacentino fra Biancorosse Piacenza e Besurica Women

SportPiacenza è in caricamento