Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio Femminile

Sebastiani cinque volte decisiva nella giornata storica del calcio giovanile piacentino. VIDEO e fotogallery

Per la prima volta va in scena un derby giovanile fra due squadre della nostra provincia: il San Nicolò supera 6-1 il Piacenza con cinque reti dell'attaccante locale

E’ una giornata storica per il calcio femminile piacentino. Per la prima volta si gioca un derby ufficiale fra formazioni giovanili della nostra provincia, una testimonianza che il movimento sta prendendo piede anche da noi. Il campionato è l’Under 15 regionale, lo stadio il Sandro Pietra che presenta un colpo d’occhio di livello assoluto. In campo si sfidano le padrone di casa del San Nicolò e il Piacenza calcio, che in classifica prima del fischio d’inizio sono divise da un solo punto. In tribuna ci sono le ragazze del settore giovanile a fare un tifo infernale ma anche le giocatrici della prima squadra venute a controllare quelle che potrebbero essere le loro eredi.

Dopo i tre tempi previsti dal regolamento festeggia il San Nicolò, che si aggiudica l'incontro 6-1 grazie a una scatenata Sebastiani, fisico esile ma fiuto del gol indiscutibile: è lei a mettere a segno cinque reti facendosi trovare pronta a ogni appuntamento e festeggiando con i tifosi locali.

La gara vede il Piacenza iniziare discretamente, ma ben presto è il San Nicolò ad avanzare il raggio d’azione puntando sulla coppia di centrocampisti centrali Lodigiani-Massarenti e sulle qualità tecniche di una defilata Merluzzo. Dopo 6’ San Nicolò in gol, fallo su Sebastiani che l’arbitro punisce con un rigore: tocca allo stesso numero nove trasformarlo per il vantaggio.

San Nicolò - Piacenza (Under 15 femminile)

Il Piacenza accusa il colpo e sbanda dopo un discreto inizio, così al minuto 12 ancora Sebastiani si fa trovare pronta e con un pallonetto trova il 2-0. Poco prima dello scadere imbucata di Merluzzo per la solita Sebastiani che rientra e trova la tripletta personale. Iandolo, tecnico biancorosso, prova a riordinare le idee in casa Piacenza e il secondo tempo è molto più equilibrato. Il San Nicolò mantiene il possesso del pallone ma si va spesso a scontrare con la solidità della difesa ospite ben guidata da Lopez, centrale arretrato che fa valere il fisico e un calcio potente in grado di ribaltare immediatamente l’azione; bravo anche il portiere Ourigua, attento e coraggioso nelle uscite. Si gioca principalmente a metacampo e per venticinque minuti il risultato non cambia. Tutto il contrario dell’ultima frazione, che inizia con il Piacenza pronto a giocarsi il tutto per tutto e bravo a riaprire l’incontro con una punizione di Lopez per l’1-3. Ma nel finale il San Nicolò dilaga con due reti di Sebastiani intervallate da un gol di Merluzzo con un tiro da fuori area per il definitivo 6-1. Resta solamente da segnalare un infortunio a Baldini che subisce un colpo alla testa e viene portata in ospedale per accertamenti ma viene dimessa in serata. A lei vanno gli auguri di tutti per una pronta guarigione.

SAN NICOLO’-PIACENZA CALCIO 6-1

SAN NICOLO’: Antonelli, Laurenzano, Lombardelli, Massarenti, Lodigiani, Gazzola, Sebastiani, Massarenti, Merluzzo, Artevi, Bonelli, Ammendola, Agnes, Goundali, Casella, Rossi, Papa, Cerminara. All. Maggi

PIACENZA CALCIO: Ourigua, Colombani, Baldini, Marzo, Lopez, Vallara, Gazzola, Cremesi, Saleh, Maffione, El Yassini, Ziolini, Moumen, Llozhi, Pandolfi, Damore, Biyar, Berté. All. Iandolo

RETI: 6’pt, 12’pt, 19’pt, 14’ tt, 23’ tt Sebastiani (SN), 3’ tt (Lopez (P), 18’ tt Merluzzo (SN)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sebastiani cinque volte decisiva nella giornata storica del calcio giovanile piacentino. VIDEO e fotogallery
SportPiacenza è in caricamento