rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Calcio Femminile

Per la Besurica Women un week end di sole vittorie

L'Eccellenza espugna il campo del Felino, l'Under 15 batte l'Audace Parma e l'Under 13 fa l'esordio in campionato conquistando il proprio quadrangolare

Grande vittoria ottenuta con spirito di sacrificio, giusto approccio e intensità dalla Besurica Women nel campionato di Eccellenza in casa di un ottimo Felino. Piacentine in formazione rimaneggiata viste le assenze di Libori e Pea e con Di Fresco in forte dubbio fino al riscaldamento. Felino è un campo insidioso, dove nessuno prima di questa partita era riuscito a strappare i tre punti.

Rizzo opta per un 3-4-1-2 con Di Fresco a coprire le spalle di Pagani A. e D’auria. Centrocampo con Tramelli e Barbarini sulle fasce, Rescalli e Bottini interne, Fulgoni trequartista a supportare le due punte Pagani F. e Goundali. Gara dai ritmi alti, molto fisica e ben giocata da ambo le parti. Apre le danze il Felino al 5’ con una azione sul lato destro, cross di Lombardi tra le migliori in campo, ma la sua compagna Massa è in ritardo e la palla attraversa l’area e scorre sul fondo. La Besurica si sveglia e mette in allarme le padrone di casa con due ripartenze che permettono a Goundali di liberarsi sulla corsia di destra e per fermarla le ragazze del Felino devono usare le maniere forti. Calcio di punizione che viene battuto magistralmente da Tramelli M., parabola a girare imparabile e Besurica in vantaggio, 0-1.

Il Felino reagisce e attacca a testa bassa portando la squadra qualche metro più avanti, così Bottini ne approfitta per mettere una palla sopra la difesa avversaria, riceve Pagani F. che sfugge alla marcatrice e senza stare tanto a pensarci, da 25 metri di controbalzo piazza una gran botta: portiere battuto, 0-2. Nei minuti di recupero del primo tempo lancio dalle retrovie del Felino verso Massa la palla rimbalza male e colpisce la mano di Tramelli, per l’arbitro è rigore. Dagli undici metri Ferrari accorcia le distanze.

Nella ripresa la Besurica attende e gestisce la palla, il Felino va alla ricerca di spazi ma difficilmente li trova. Minuto 80’ ancora Pagani F. salta Ferrari e potrebbe piazzare il colpo del k.o. ma il palo le nega la gioia della doppietta personale. Capovolgimento di fronte, ancora un cross di Lombardi, acrobazia di Danka Ruby e il palo salva Galmuzzi. Nel finale proprio Galmuzzi vola a deviare un bel tiro dalla distanza di Ferrari e subito dopo arriva il triplice fischio.

FELINO-BESURICA 1-2

BESURICA WOMEN: 1) Galmuzzi; 2) Pagani A.; 3) Tramelli M.; 4) Rescalli; 5) Goundali (61’ Pianetti); 6) D’auria; 7) Barbarini; 8) Bottini; 9) Fulgoni (72’ Chiesa); 10) Di Fresco; 11) Pagani F. (89’ Garbazza S.); 12); 13) Veneroni; 14) Tramelli A.; 15) Chiesa (91’ Tramelli A.); 16) Pianetti; 17) Garbazza S.; 18) Garbazza E.; 19) Boselli. All. Rizzo

FELINO: 1) Marseglia; 2) Grazio; 3) Soncini; 4) Casino (14’ Pizzera); 5) Miani (61’; 6) Ferrari; 7) Maini; 8) Marcheselli (46’ Danka Ruby); 9) Massa; 10) Fontanesi; 11) Lombardi; 12); 13) Vincenzi; 14) Pizzera; 15) Danka Ruby;  All. Moulay

RETI: Tramelli M. (B), Pagani F. (B), Ferrari (rig) (F)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la Besurica Women un week end di sole vittorie

SportPiacenza è in caricamento