rotate-mobile
Calcio Femminile

La Besurica Women non si ferma in Eccellenza. Under 15 da dieci e lode

Giornata positiva per le formazioni piacentine: stop solo per la Juniores fermata 2-1 dal Riccione

JUNIORES FEMMINILE

ASD BESURICA-RICCIONE  1-2

ASD BESURICA: 1) Bellani; 2) Rancati; 3) Tanzi; 4) Orsi; 5) Bono; 6) Fornari; 7) Piselli; 8) Vallavanti; 9) Riva; 10) Bartoletti; 11) Chiesa; 12) Rizzi; 13) Trecordi; 14) Indelicato; 15) Goundali; 16) Garbazza; 17) Rosi; 18) Napolitano; 19) Veneroni; 20) Bossi. All. Ranza

RICCIONE: 1) Roscio; 2) Fortino; 3) Fratti; 4) Ricci; 5) Perna; 6) Zani; 7) Gharbi; 8) Fuzzi; 9) Mongiusti; 10) Bacciocchi; 11) El Rhaiti; 13) Matteucci; 14) Riceputi; 15) Bronzetti; 16) Casadei; 17) Mori. All. Parlani

RETI: 21’ Riva (B); 65’ El Rhaiti (R); 82’ Bacciocchi (R);

Per tutti quelli che hanno assistito alla gara, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Il Riccione ha creato di meno ma è stato più concreto sotto porta ed è tornato a casa con il bottino pieno. Un ottimo primo tempo con gli errori difensivi ridotti al minimo per le piacentine, diverse palle gol e un meritato vantaggio al 21’ siglato da Riva che sente e vede la porta come poche. Tutto sotto controllo fino al pareggio delle romagnole, arrivato grazie ad una azione corale e insistente. Batti e ribatti, sviste difensive ed El Rhaiti da distanza ravvicinata non può sbagliare. Pasticcio difensivo che fa crollare le certezze delle padrone di casa. Da quel momento in poi la Besurica perde le misure, non è più la formazione ben messa in campo, compatta e attenta dei primi quarantacinque minuti. Le occasioni per portarsi avanti fioccano in entrambe le aree di rigore. La gara dei tiri in porta è in netto vantaggio per la Besurica.

Veneroni cerca di sfruttare un corner per dare una gioia alle sue compagne, riceve e calcia, la sua splendida girata è ben parata da Roscio. Al minuto 82’ quello che non ti aspetti. Una progressione di Bacciocchi talmente bella che davanti a Bellani restano tutte a guardare, il numero 10 del Riccione senza essere disturbata prende la mira e fa centro. Nel finale Chiesa ha la palla per pareggiare i conti, ancora Roscio si oppone con tutto il corpo e mette in cassaforte i tre punti per il Riccione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Besurica Women non si ferma in Eccellenza. Under 15 da dieci e lode

SportPiacenza è in caricamento