menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Filippo Savi

Filippo Savi

Calcio - CAI, la rubrica "Player e Team of the week"

Copertina del Player of the Week dedicata a bomber Filippo Savi, 13 reti nella Golden League Apertura di Calcio a 7 con Il Supremo Nettuno. Raccontaci che tipo di giocatore sei e da quanto tempo frequenti il gruppo de Il Supremo Nettuno. «Sono...

Copertina del Player of the Week dedicata a bomber Filippo Savi, 13 reti nella Golden League Apertura di Calcio a 7 con Il Supremo Nettuno.

Raccontaci che tipo di giocatore sei e da quanto tempo frequenti il gruppo de Il Supremo Nettuno.
«Sono un attaccante ormai data l'età un po' statico, ma mi piace tantissimo vincere e segnare e questo riesco a farlo grazie a Il Supremo Nettuno, la nostra società che dal 2013 grazie ad Edoardo Sgorbati, Giuseppe Molinaroli e Michele Sebastiani, comandanti di un gruppo splendido che permette di divertirci»
Sei al comando della classifica cannonieri del Torneo e la squadra è al comando della classifica. Te l'aspettavi?
«Segnare tanto mi fa davvero piacere e spero di continuare, ma devo davvero ringraziare i miei compagni che mi usano come terminale dei loro sforzi».
Quale pensi possa essere la squadra da battere nelle fasi finali?
«Non conosco tanto le squadre del Girone B ma il Mezzana potrebbe essere la più pericolosa, mentre nel nostro girone il Bar...Collo nonostante l'abbiamo battuto è sicuramente il più pericoloso»

La grande rivelazione del Campionato Apertura della Golden League di Calcio a 11 è stata senza dubbio l' F.C. S.Antonio, che si è guadagnata l'accesso allo spareggio contro il Pasola, da cui scaturirà l'avversaria in Finale Scudetto contro la Formec Biffi. Ecco l'intervista che ci hanno rilasciato meritandosi ampiamente il titolo di Team of the Week.

Ciao ragazzi: dopo un inizio in sordina quest'anno siete stati la grande rivelazione del campionato. Ve lo aspettavate?
«Visto il livello del campionato noi puntavamo alla salvezza. Ci sono stati però 2 episodi che hanno cambiato la nostra stagione: l'1-1 con la Biffi in casa che ci ha fatto capire che possiamo giocarcela con tutti, e la vittoria a Saliceto (immeritata) che ci ha confermato che se non giochiamo da squadra non potremo mai andare lontano»
Quali sono stati secondi voi le ragioni principali di questi successi?
«Quello che ci contraddistingue da tutti gli altri è la consapevolezza di essere squadra, cioè essere sempre uniti nel raggiungere gli obiettivi, essere tutti amici più che compagni di squadra. Questa è stata sicuramente la forza maggiore che ci ha permesso di arrivare dove siamo arrivati»

Cosa rappresenta per voi l' F.C. S.Antonio?
«Una seconda famiglia a tutti gli effetti, amiamo la nostra squadra e il nostro quartiere. Inoltre quest'anno abbiamo anche fondato una squadra amatoriale di pallavolo che ci sta dando grandi soddisfazioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento