rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Calcio Amatoriale Italiano

Cai Soccer Piacenza: Bar Posta insuperabile

Serata piena di emozioni quella di ieri alla “New Sporting” di Carpaneto per le finalissime dei Campionati di Calcio a 5 Apertura: goleade, rimonte e tanti colpi di scena. Nella prima gara erano di fronte Chero Futsal e Bar Ponte: in palio...

Serata piena di emozioni quella di ieri alla “New Sporting” di Carpaneto per le finalissime dei Campionati di Calcio a 5 Apertura: goleade, rimonte e tanti colpi di scena. Nella prima gara erano di fronte Chero Futsal e Bar Ponte: in palio l'accesso alla Golden League Clausura. Bar Ponte che si schiera con Bosi in porta, Beretta, Spreafico, Bassi e Bissi; dall'altra parte mister Spelta schiera Aguda tra i pali, e poi Merlini, Viggiani, Silva e Nicola Guardiani.

Partita che sembra pienamente in controllo del Bar Ponte, supportato da un caloroso pubblico: i ragazzi di mister Paselli volano fino al 5-1. Nel secondo tempo reazione veemente degli "orange" guidati in campo dal leader Marco Guardiani, decisivo nel finale a realizzare il tiro libero dell'incredibile 5-5. Nella lotteria dei rigori decisiva la troppa imprecisione dei ragazzi del Bar Ponte con 3 errori che vedono sfumare sul più bello la promozione. Grande merito al Chero Futsal per averci sempre creduto e per la grande freddezza, nonostante una media età giovanissima, nell'affrontare i calci di rigore.



Alle 21.30 il big match per il Titolo Apertura: di fronte ancora una volta i campioni in carica del Bar Posta e la Formec Biffi. Bar Posta (in maglia scura) schierata con Frisullo in porta, e poi Contini, Galli, Goyata e come terminale offensivo Nani; la Formec (in divisa gialla) di mister Di Stefano schierata con Vermi tra i pali, Gobbi, Campolunghi, Rozza e bomber Rossi.


Dopo il primo vantaggio Biffi firmato Rozza, si scatena senza sosta la formazione di Fiorenzuola che chiude il primo tempo sul 6-2 che non ammette repliche. Il secondo tempo è ancora a favore dei campioni che volano sul 8-2; quando la partita sembra chiusa la Biffi mostra una grande reazione di orgoglio mettendo pressione agli avversari negli ultimi minuti finali, e anche grazie al bonus di falli raggiunto, con Rossi cecchino infallibile, si portano addirittura fino al 8-7. Il fischio finale decreta l'ennesimo titolo per il Bar Posta, ma forse mai come questa volta la Formec Biffi ha impensierito la formazione fiorenzuolana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cai Soccer Piacenza: Bar Posta insuperabile

SportPiacenza è in caricamento