Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio a 5

La finale del Torneo Libertas sarà Autorel Correggio-Rossetti. VIDEO

Rimonte decisive nelle due semifinali: i reggiani superano Frontoni/Codino Ruote ai rigori, la seconda sfida termina 4-3 dopo che Civardi era andato in vantaggio 2-0. Lunedì 9 luglio la serata decisiva

Sarà Autorel Correggio-Rossetti Market la finale del Torneo Libertas 2018, storico appuntamento del calcio piacentino che quest’anno vive l’edizione numero 46. Lunedì 9 luglio l’atto decisivo, e da quanto si è visto in semifinale sarà un appuntamento scoppiettante. Al Calamari sono andate in scena due sfide equilibratissime, ricche di rimonte, colpi di scena, ottima tecnica e anche una valanga di suspense. Insomma, tutti gli ingredienti per un piatto succulento, da gustare di fronte a un buon pubblico che non si è fatto spaventare nemmeno dal temporale abbattutosi sulla città fino a pochi minuti dal fischio d’inizio. Campo bagnato ma comunque in buone condizioni, l’ideale cornice per due gare in discussione dal primo all’ultimo istante.

Si parte con Revisione Frontoni-Codino Ruote che affronta l’Autorel Correggio. I primi sembrano i favoriti, anche perché presentano in campo la coppia Mauro Belotti-Danilo Alessandro, a cui i reggiani rispondono con Francesco Bini piazzato come ultimo uomo. Il primo tempo non offre enormi emozioni, Frontoni tiene in mano a lungo il pallino del gioco e trova il gol su due guizzi personali. Il primo è di Varas, bravo a farsi trovare pronto in area dopo un rimpallo, il secondo è un rigore di Alessandro che vale il 2-0. Nella ripresa la partita si accende: Correggio cambia ritmo e inizia ad attaccare con decisione, Frontoni prima si difende con ordine poi capisce che se non vuole rischiare deve anche mettere paura alla retroguardia dei piacentini. Ma non è così semplice: l’Autorel sbaglia un paio di occasioni clamorose, Frontoni ha la palla per chiudere la gara ma si addormenta di fronte al portiere, così Malivojevic ne approfitta e con una bella doppietta porta la partita ai rigori. I reggiani sono infallibili, anche se in un paio di occasioni il portiere Piscitelli arriva davvero a un centimetro dalla respinta, poi al quarto tentativo Dessena, estremo difensore di Correggio, dimostra di essere bravo anche con i piedi. Si arriva all’ultimo giro e in casa Frontoni inizialmente Alessandro si avvicina al dischetto, poi parla con lo stesso Piscitelli e lascia il pallone a lui. Il numero uno calcia alto, mentre il solito Malivojevic è glaciale e regala la finale ai suoi compagni.

AUTOREL RENAULT IL CORREGGIO - REVISIONE FRONTONI/CODINO RUOTE  7-6 d.c.r.

AUTOREL RENAULT IL CORREGGIO: Dessena, Malivojevic (2), Bini, Davoli, Luppi, Arati, Hoxha, Caselli, Picchi.

REVISIONE FRONTONI/CODINO RUOTE: Piscitelli, Mouakar, Galli, Ntow. Alessandro (1), Belotti, Martinelli, Varas (1), Sarao, Prezioso, Lauricella, Piazza.

Sequenza rigori: Belotti gol, Luppi gol, Martinelli gol, Arati gol, Varas gol, Picchi gol, Sarao gol, Dessena gol, Piscitelli alto, Malivojevic gol.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La finale del Torneo Libertas sarà Autorel Correggio-Rossetti. VIDEO
SportPiacenza è in caricamento