rotate-mobile
Calcio

Atletico Bp - Franzini: «Queste partite sole pericolose»

L'Atletico Bp Pro Piacenza va a caccia del decimo risultato utile consecutivo (non perde dal 23 settembre contro la Pavullese, 2-1) ma, soprattutto, vuole godersi un'altra settimana solitario in vetta alla classifica di serie D. Tre il dire e il...

L'Atletico Bp Pro Piacenza va a caccia del decimo risultato utile consecutivo (non perde dal 23 settembre contro la Pavullese, 2-1) ma, soprattutto, vuole godersi un'altra settimana solitario in vetta alla classifica di serie D. Tre il dire e il fare c'è però di mezzo la Fortis, formazione che arriverà al campo Siboni della Besurica (fischio d'inizio alle 14.30) per fare punti sebbene sia in una tranquilla posizione di metà classifica. Gli ospiti sono reduci da una vittoria emozionante maturata in casa contro il Camaiore ma davanti avranno la squadra di Franzini, autentica rivelazione del campionato che in casa non ha mai perso e i risultati positivi hanno fatto crescere esponenzialmente l'autostima dei piacentini. Dietro c'è una pattuglia di inseguitori a 25 punti: Lucchese, San Miniato, Real Spal e Mezzolara. La Lucchese sarà impegnata nel super derby contro la Pistoiese, mentre la Real Spal affronta l'abbordabile trasferta a Riccione. Mezzolara e San Miniato giocano invece in casa rispettivamente contro Formigine e Forcoli.

FRANZINI - Ecco le parole di mister Arnaldo Franzini alla vigilia del match contro la Fortis. «E' una partita contro una squadra che non mi fa stare tranquillo, hanno superato brillantemente sia la Spal sia la Pistoiese, concedendo invece qualcosa a formazioni meno importanti. Dai filmati ho visto una Fortis temibile in fase offensiva, se loro sono nella giornata giusta noi dovremo essere ancora migliori perché altrimenti corriamo dei grossi rischi. Tanto per fare un esempio - prosegue Franzini - hanno dato 4 gol alla Pistoiese e hanno vinto a Ferrara contro la Spal sbagliando un rigore, questo score testimonia, come dicevo prima, che sono una squadra imprevedibile. Chiaro quindi che sia un match complicato e difficile, ci troveremo davanti una formazione che fa di velocità e tecnica le sue armi vincenti». Atletico però che negli ultimi due mesi ha visto crescere enormemente la propria autostima. «Ovvio che siamo noi la squadra da battere, se siamo lì vuol dire che abbiamo fatto qualcosa di importante. La squadra ha un'autostima e un'autorevolezza che prima non c'erano, sicuramente siamo in grande condizione però ripeto, queste sono le partite che temo di più».

MERCATO - L'Atletico può dunque arrivare al giro di boa del campionato nei primissimi posti e per affrontare il girone di ritorno ai vertici la società potrebbe tornare sul mercato. «Per puntellare qualcosa, ma poca roba - spiega Franzini - abbiamo l'organico giusto e competitivo: ad esempio in mezzo al campo siamo coperti e la scelta è ampia. Non ci vogliono grandi cose sul mercato invernale, arriverà il portiere Pini (classe '93) e forse un paio di giovani potrebbero andare a fare esperienza in altre squadre, se sarà così ne arriveranno altrettanti per mantenere lo stesso numero in organico, tuttavia con i "vecchi" credo non ci saranno cambiamenti anche perché è difficile cambiare qualcosa in un impianto che funziona quasi alla perfezione».

FORMAZIONE - Jakimovski è squalificato e Cazzamalli in settimana ha avuto un piccolo malanno di stagione ma non dovrebbe essere in dubbio per la partita contro la Fortis. Rientrano tra i convocati Fulcini, Pozzi e Rieti. La probabile formazione quindi potrebbe essere: Boari in porta, difesa con Santi, Rieti, Pozzi e Colicchio. A centrocampo spazio a Matteassi, Cazzamalli, Fulcini e Bignotti, in attacco coppia formata da Nicolini e Piccolo.

La 14esima giornata del girone D di serie D: Atletico Bp - Fortis J., Camaiore - Fidenza, Massese - Castenaso, Mezzolara - Formigine, Pistoiese - Lucchese, Riccione - Real Spal, San Miniato - Forcoli, Castelfranco - Rosignano, Pavullese - Bagnolese.

La classifica:
Atletico Bp 28, Lucchese 25, San Miniato 25, Real Spal 25, Mezzolara 25, Pistoiese 22, Fidenza 21, Castenaso 19, Fortis 19, Massese 18, Formigine 18, Castelfranco 15, Pavullese 12, Camaiore 12, Bagnolese 11, Forcoli 10, Riccione 10, Rosignano 10.

Giacomo Spotti
(nella foto Spreafico: il tecnico rossonero Arnaldo Franzini)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletico Bp - Franzini: «Queste partite sole pericolose»

SportPiacenza è in caricamento