Questo sito contribuisce all'audience di

Stroppa vince la Panchina d'oro di Lega Pro davanti a Pippo Inzaghi

Gli ex biancorossi protagonisti anche nelle vesti di tecnico. Allegri conquista il trofeo per la Serie A, premi speciali anche a Conte, Ancelotti, Carrera, Bordin e Rossi

La premiazione di Giovanni Stroppa

Arrivano da Piacenza alcuni dei migliori allenatori italiani. Nel giorno in cui Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, viene premiato con la Panchina d’oro davanti a Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, e a Maurizio Sarri, alla guida del Napoli, si mettono in luce anche gli ex biancorossi.

Miglior allenatore della Lega Pro per la scorsa stagione è stato infatti votato Giovanni Stroppa, capace di trascinare il Foggia in Serie B dopo parecchi anni. Stroppa ha vestito la casacca del Piacenza dal 1997 al 2000, deliziando i tifosi biancorossi con colpi di gran classe. Alle spalle di Stroppa si è piazzato il piacentino Filippo Inzaghi, in grado di vincere il campionato con il Venezia riportandolo nella cadetteria. L’ex centravanti di Milan, Juventus e Nazionale, dopo aver debuttato fra i professionisti nel 1991 era stato protagonista della promozione in Serie A nella stagione ’94-’95.

Da segnalare che premi speciali sono andati anche ai tecnici capaci di vincere i campionati all’estero: Antonio Conte (Inghilterra), Carlo Ancelotti (Germania), Massimo Carrera (Russia), Roberto Bordin (Moldavia) e Marco Rossi (Ungheria).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento