Questo sito contribuisce all'audience di

L'Associazione Bottigelli e lo sport piacentino portano doni e sorrisi ai bambini di Pediatria

Le pricipali società sportive del territorio, capitanate da Daniele Cacia, in visita all'Ospedale di Piacenza. Presentati intanto i buoni spesa per i più bisognosi

Corre forte come sempre la solidarietà dell’Associazione William Bottigelli, in prima fila per aiutare chi ha più bisogno. Oggi giornata importante, prima c’è stata la presentazione in Comune dei 30 buoni da 250 euro in favore di chi non riesce a far spesa - selezionati dai servizi sociali del Comune di Piacenza - bell’esempio di collaborazione tra terzo settore, istituzione pubbliche e sponsor privati. Dopodiché l’Associazione Bottigelli, con gli sportivi piacentini del Piacenza Calcio, Gas Sales, Lyons, Piacenza Baseball, Assigeco, Scherma Pettorelli, Bakery Basket e Piacenza Rugby hanno portato in Pediatria diversi doni per regalare un sorriso ai bambini. Con loro il prefetto Maurizio Falco, il questore Piero Ostuni e i rappresentanti di Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco. Tutti capitani dal vicepresidente della Bottigelli, il calciatore Daniele Cacia insieme all'infaticabile Mario Chitti, sempre in prima fila quando c’è da aiutare chi ne ha bisogno e al reparto di Pediatria è stato regalato anche un saturimetro acquistato in collaborazione con Essere Vigolzone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Un bel Piacenza strappa un punto prezioso sul campo del Como. Intensità e aggressività, ma l'attacco rimane a secco

Torna su
SportPiacenza è in caricamento