Questo sito contribuisce all'audience di

Gigi Cagni nuovo allenatore del Brescia

L'indimenticato tecnico biancorosso, protagonista della storica prima promozione in Serie A, torna in panchina dove mancava dal 2013

Gigi Cagni in una foto storica con il presidente Garilli e il direttore sportivo Marchetti

Gigi Cagni torna in panchina. L’indimenticato tecnico biancorosso, protagonista alla guida del Piacenza della prima storica promozione in Serie A, prende il posto di Cristian Brocchi alla guida del Brescia. La società lombarda ha deciso di esonerare l’ormai ex allenatore al termine della gara che ha visto le Rondinelle sconfitte dalla Salernitana; attualmente il Brescia occupa la terz’ultima piazza con 31 punti ( a pari merito con Latina e Cosenza) e ha alle spalle solamente Ternana e Trapani.

A Cagni la dirigenza chiede dunque l’obiettivo salvezza, un traguardo difficile ma non impossibile, visto nella parte bassa della graduatoria in cinque punti sono racchiuse ben nove formazioni. Curiosità: Cagni è stato per nove anni giocatore biancoblù e dunque per lui si tratta di un ritorno a casa considerato che prima di arrivare a Piacenza si era anche seduto sulla panchina delle giovanili. Il tecnico non allena dal 2013, ultima sua squadra lo Spezia, mentre in biancorosso ha vissuto l’epoca storica dal 1990 fino al 1996 per poi tornare al Garilli dal 2002 al 2004.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese in vetta

  • Piacenza-Vicenza 2-1: i biancorossi trovano il gol vittoria nel recupero con Della Latta

  • Serie C - Piacenza tutto cuore e grinta: Pergreffi e Della Latta ribaltano il Vicenza

  • Piacenza - Franzini: «Abbiamo vinto da grande squadra». Della Latta: «Risultato frutto del gruppo»

  • Fiorenzuola-Forlì 1-0, i rossoneri strappano una grande vittoria

  • Piacenza - Le pagelle: Della Latta firma un gol da sballo al 92'. Prova monstre di Sestu

Torna su
SportPiacenza è in caricamento