rotate-mobile
Basket

Zlatanov, Papi e Soragna: «Noi siamo il futuro»

La sfida arriva con un sorriso, ma chissà che non possa diventare realtà per la curiosità e la gioia dei tifosi. Da una parte Hristo Zlatanov e Samuele Papi, bandiere dell’Lpr volley che quest’anno riparte con buone ambizioni in...


La sfida arriva con un sorriso, ma chissà che non possa diventare realtà per la curiosità e la gioia dei tifosi. Da una parte Hristo Zlatanov e Samuele Papi, bandiere dell’Lpr volley che quest’anno riparte con buone ambizioni in Superlega, dall’altra Matteo Soragna, stella del Bakery basket ai nastri di partenza della Serie B con l’obiettivo di salire di categoria.

Amici anche fuori dal campo, visto che Soragna e Papi erano “cugini” a Treviso nell’era Benetton e hanno vinto un doppio argento alle Olimpiadi di Atene del 2004, i tre giocatori hanno approfittato di un incontro comune per sfidarsi a basket e a volley. «Siamo il futuro dello sport piacentino - hanno spiegato in coro, ridendo - perché non organizziamo una doppia sfida a pallavolo e pallacanestro?».
Lo spirito è ancora quello giusto, la classe non manca di certo. Adesso non resta che ammirarli in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zlatanov, Papi e Soragna: «Noi siamo il futuro»

SportPiacenza è in caricamento