Domenica, 14 Luglio 2024
Basket

Zakaria El Agbani, il "totem" della Bakery: inizia l'undicesima stagione in biancorosso

La guardia ha compiuto tutto il percorso nel settore giovanile della società piacentina e da sei anni gioca in prima squadra

Le prime foto lo ritraggono con un pallone e una coppa vinta quando ancora era un bambino. Da allora Zakaria El Agbani di strada ne ha percorsa parecchia, tutta colorata di biancorosso. Con la Bakery ha giocato undici stagioni, compiendo tutto il percorso nel settore giovanile per poi approdare in prima squadra nel 2017-2018. Un’esperienza in Serie A2, una in B, poi i tre anni alla corte di Campanella, con la nuova promozione in Serie A2, e l’ultima avventura da poco conclusa con Del Re in panchina. In mezzo un minutaggio sempre più importante che gli ha permesso di diventare uno dei punti di riferimento della Bakery, meritandosi la conferma per il prossimo campionato di Serie B Nazionale che vedrà Augusto Conti alla guida.

E’ una vera e propria bandiera El Agbani, la testimonianza della crescita di una società che sta dimostrando di puntare sempre di più sui giovani e lui, a soli 22 anni, sembra già fra quelli da inserire nella categoria degli esperti. La sua conferma era già stata svelata nelle scorse settimane dalla presidente Caterina Zanardi, ora diventa ufficiale anche se di dubbi non ne esistevano più ormai da tempo.

«Sono certa che sarà una stagione – spiega la numero uno biancorossa - in cui Zak sarà sempre più protagonista. Per noi non si tratta “solo” di un atleta, ma di una ragazzo che ha compiuto con i nostri colori una crescita e una condivisione importanti, diventando parte integrante della famiglia Bakery. Con noi ha affrontato sacrifici, superato difficoltà a testa bassa puntando su una grande determinazione e tanto cuore, con i risultati che sono arrivati anno dopo anno».

La guardia biancorossa si dice «molto entusiasta della fiducia che mi è stata rinnovata per questa nuova stagione. Ormai è l'undicesimo anno che sono in questa famiglia e penso che il percorso di crescita e la costanza stiano dando i frutti sperati. Il progetto che mi è stato presentato è molto interessante e stimolante allo stesso tempo, proprio per questo daremo e darò tutto per raggiungere il nostro obiettivo. Ringrazio Caterina Zanardi, Simone Zamboni e coach Augusto conti per l'opportunità».

Zakaria El Agbani da piccolo

Zakaria El Agbani da piccolo 2ù

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zakaria El Agbani, il "totem" della Bakery: inizia l'undicesima stagione in biancorosso
SportPiacenza è in caricamento