menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gherardo Sabatini, play dell'Assigeco

Gherardo Sabatini, play dell'Assigeco

L'Assigeco vuole interrompere il buon momento di Bergamo

Domenica alle 18 i piacentini vogliono fermare i lombardi, reduci da cinque vittorie nelle ultime sei gare

«Bergamo è probabilmente la squadra più in forma del momento. Si sono compattati e sono cresciuti tantissimo, come testimoniano le cinque vittorie nelle ultime sei partite». Così coach Stefano Salieri presenta il match dell’Assigeco Piacenza a Bergamo contro la Withu (palla a due domenica 7 marzo alle 18.00).

Il coach biancorossoblu analizza così gli aspetti cruciali del match: «Con l’inserimento di Jones i lombardi hanno aumentato notevolmente la pericolosità dal perimetro. Dovremo scendere in campo in maniera molto decisa, con il piglio adatto a giocare un’altra finale. Sarà fondamentale rientrare bene in difesa e controllare i rimbalzi. Sappiamo che la difesa aggressiva è il loro marchio di fabbrica, quindi dovremo adeguarci e disputare una partita maschia e decisa».

Gherardo Sabatini inquadra così la gara contro gli orobici: «La partita di Bergamo è molto importante per noi in ottica playoff. Sarà fondamentale avere un buon approccio alla sfida, onde evitare di inseguire come è avvenuto contro Capo d’Orlando. E’ una partita alla nostra portata e siamo convinti di avere le carte in regola per portare a casa la vittoria, attraverso la giusta compattezza sul campo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento