Questo sito contribuisce all'audience di

Per lo sprint finale l'Assigeco ritrova anche Valerio Costa

Il play torna a disposizione dopo l'infortunio al ginocchio rimediato a inizio stagione. «Spero di trasmettere al gruppo tutto il mio entusiasmo»

Valerio Costa (f. Rovellini)

Per lo sprint finale, che dovrà decidere se l’Assigeco potrà puntare fino all’ultimo alle zone nobili della graduatoria oppure sarà costretta a concentrarsi esclusivamente sulla salvezza, il tecnico Andreazza ritrova anche Valerio Costa, giovane play fermato a inizio stagione da un serio infortunio al ginocchio. Costa si sta allenando da qualche giorno con i compagni e probabilmente sarà a disposizione domenica, quando Piacenza affronterà in trasferta la Proger Chieti. 

«Ci aspetta una partita importantissima - spiega il play dell’Assigeco - in cui siamo chiamati a dare il massimo per portare a casa la vittoria. Spero di poter dare una mano concreta ai miei compagni già in palestra per arrivare carichi e pronti alla gara di domenica. Ma soprattutto mi auguro di portare energia positiva all'interno del gruppo perché ne ho davvero tanta dopo questo lungo periodo di stop».

Quindi analizza il periodo buio che fortunatamente è riuscito a lasciarsi alle spalle. 

«Questi mesi sono stati molto difficili, non mi era mai capitato di restare così a lungo fuori dal campo, seguendo da spettatore la mia squadra. Devo avere pazienza ed essere positivo perché la voglia di giocare è tanta e voglio poterla sfruttare pienamente».

Quindi Costa trova aspetti fondamentali su cui puntare per l’ultima parte dell’annata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Siamo un bel gruppo e l'abbiamo dimostrato fin dall'inizio del campionato: sono contento di farne parte. Anche da fuori sono riuscito a crescere molto, imparando dal comportamento e dagli sforzi dei miei compagni più esperti, che non mi hanno mai fatto sentire escluso. Sono sicuro che insieme riusciremo a portare a casa ottimi risultati».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento