menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione Eccellenza Under 16 dell'Assigeco, la prossima settimana in campo con le migliori squadre d'Italia

La formazione Eccellenza Under 16 dell'Assigeco, la prossima settimana in campo con le migliori squadre d'Italia

Assigeco, conto alla rovescia per le Finali nazionali dell'Under 16

A Bassano del Grappa i piacentini inseriti nel girone con Treviso, Montevarchi e la favoritissima Cantù. Si inizia lunedì 18 giugno, le gare per le medaglie domenica 24

Manca ormai meno di una settimana alle Finali Nazionali di Bassano del Grappa che vedrà ai nastri di partenza anche l’Under 16 Eccellenza dell’Assigeco Piacenza, qualificatasi a questa fase finale attraverso l’Interzona di Cecina. L’urna di Roma ha decretato che gli avversari dei lodigiano-piacentini saranno i fortissimi lombardi del Team ABC Cantù (Lombardia 1), che si presentano ai nastri di partenza come una delle squadre pretendenti allo scudetto di categoria, i veneti dell’Universo Treviso Basket (Veneto 2) che nel girone Interzona hanno eliminato la Vis Ferrara, imbattuta in Emilia Romagna, e la Fides Montevarchi (Toscana 3) che si è qualificata a Bassano grazie ad una rocambolesca vittoria all’ultimo secondo contro Trapani.

La partita d’esordio vedrà l’Assigeco sfidare Cantù, lunedì 18 giugno alle ore 20.00, con tutte le partite del girone che saranno trasmesse in diretta streaming sul sito della FIP. Il sogno, l’ennesimo sogno di questa stagione, è quello di arrivare terzi nel girone, per qualificarsi così per gli spareggi di giovedì 22.

Queste le dichiarazioni di coach Andrea Locardi: “Approcciamo queste Finali nazionali senza alcun tipo di pressione e con l’orgoglio di esserci e di confrontarci con le migliori squadre d’Italia. Sulla carta avremo un impegno proibitivo contro Cantù, una delle favorite nella corsa scudetto, un’altra partita difficilissima contro Treviso e proveremo a giocarci le chance di passaggio del turno contro la Fides Montevarchi, squadra molto intensa che ha al proprio interno ottime individualità. Quello che ho chiesto ai ragazzi è un ultimo sforzo sia mentale che fisico, perché partecipare alle Finali Nazionali è un sogno….ma ‘giocarci’ le partite sarebbe veramente l’ultima ciliegina sulla torta di una stagione indimenticabile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento