rotate-mobile
Basket

Un Seck gigante non basta, Aurora Desio vince la battaglia del Pala Fit Line per 78-75 all'overtime

I Fiorenzuola Bees affrontano la sfida di Desio, nel suggestivo Pala Fit Line, con la consapevolezza di giocarsi due punti in chiave campionato arrivando a pari punti rispetto alla squadra di coach Gallazzi. Seck con 5 punti consecutivi è il primo a bussare a casa Desio ad inizio partita, con Giacchè bravo a seguirlo per un primo strappo importante per la squadra di coach Dalmonte. 4-12 al 5'.
Giarelli in uscita dalla panchina realizza il jumper in casa Aurora Desio, con i liberi di Baldini che chiudono un minibreak da 7-2 per i padroni di casa e costringono la panchina Bees al timeout. 11-14. Tornari ancora dalla linea della carità impatta la partita sul 14-14 entrando nell'ultimo minuto del primo quarto, con Giarelli che con il fade away sulla sirena consegna il primo vantaggio a Desio. 16-14. Fiorenzuola esce dalla panchina con la faccia giusta nel secondo parziale, trovando nella tripla di Bottioni e in due lay-up consecutivi di Seck il controsorpasso sul 18-21 al 12';  Caglio in casa Desio punisce in semitransizione al 14' la difesa fiorenzuolana per il controsorpasso, in un primo tempo di break e controbreak. 25-23.
Seck disputa un primo tempo da vero dominatore su ambo le metà campo (13 punti e 5 rimbalzi al 17' con 100% al tiro), con Sabic che in uscita dai blocchi consegna il +4 a capitan Ricci e compagni. 25-29. Giarelli si conferma il migliore del primo tempo di Desio, ed a sua volta arriva alla doppia cifra personale con il canestro e fallo subito del 30-31 con 40 secondi al termine del primo tempo; le difese si chiudono, con il primo tempo che si chiude con i Bees sopra di 1 lunghezza. 30-31.
Desio approccia meglio alla ripresa con un 4-0 di parziale firmato Baldini e Fumagalli, con Maspero che consente alla squadra di Gallazzi di arrivare sul 36-33 al 22'. Venturoli si iscrive alla partita con la tripla del pareggio in uscita dai blocchi, ma Baldini con due canestri di grande talento riconsegna in un amen due possessi di vantaggio ai locali. 41-36. Sulla tripla dall'angolo di Fumagalli al 25' Desio prova a dare una prima spallata alla gara (44-36), con Dalmonte a chiamare immediatamente time-out pieno.
Maspero dall'arco realizza una tripla pesantissima al 29',con Sabic che sulla sirena realizza una tripla altrettanto importante per tenere i Bees attaccati ad un quarto non positivo. 49-45 all'ultimo intervallo. La schiacciata di Re ad inizio dell'ultimo parziale impatta la gara sul 49-49 con una sorta di mega overtime da 9 minuti da giocare tra le due formazioni; Giarelli con due canestri consecutivi fa mettere nuovamente la freccia a Desio, ma Sabic sfrutta il cioccolatino di Bottioni e tiene a contatto i Bees. 53-52 al 33'.
Bottioni dopo una azione senza ritmo realizza una tripla-mattone al 36' (55-58), ma l'infortunio occorso a Voltolini al 37' sembra grave e gela l'ambiente del Pala FitLine. Baldini in controtempo realizza da dentro l'area il canestro del 61-60 al 38', ma Preti con il semigancio destro dalla linea di fondo riporta avanti i Bees al 39'. 61-62. Ancora Baldini con un terzo tempo su Seck da il vantaggio ai padroni di casa, ma Sabic con una tripla con un coefficiente di difficoltà irreale mostra i muscoli della squadra di Dalmonte. 63-65 a 34 secondi dal termine e timeout per coach Gallazzi.
Baldini con uno stepback di difficoltà altrettanto altissima realizza la perfetta parità a 20 secondi dal termine facendo esultare i tifosi locali (65-65), con la sfida che va all'overtime. Nel supplementare si accende Fumagalli con due canestri di talento personale altissimo (70-66 al 43'), ma Venturoli cerca di tenere i Bees ancora attaccati con la tripla del 72-70. Seck dai liberi a 90 secondi dal termine dell'overtime fa 2/2 in una prestazione di altra categoria per energia e intensità (24 punti e 11 rimbalzi), Giacchè da 3 fa mettere il naso avanti ai Bees ma Giarelli con il tiro in sospensione sullo scadere dei 24 secondi porta avanti di 1 l'Aurora Desio. 76-75 a 32 secondi dalla fine e time-out per coach Dalmonte.
Sul fallo commesso prima della rimessa in gioco su Sabic, Fiorenzuola vede lo 0/1 dai liberi della guardia croata e sugli sviluppi della rimessa l'infrazione segnalata a Venturoli; sui due liberi assegnati subito dopo a Giarelli, il lungo di Desio è glaciale con il 2/2. Finisce 78-75 per i padroni di casa, con Fiorenzuola che mastica amarissimo.

Rimadesio Aurora Basket Desio vs Fiorenzuola Bees 78-75 dts

(16-14; 30-31; 49-45; 65-65)
Aurora Basket Desio: Klanskis; Caglio 3; Valsecchi; Tornari 4; Raffaldi ne; Maspero 9; Elli ne; Colzani ne; Fumagalli 15; Giarelli 20; Mazzoleni 6; Baldini 21. All. Gallazzi

Fiorenzuola Bees: Ricci 4; Biorac 2; Venturoli 6; Bottioni 8; Re 2; Seck 24; Voltolini 2; Guaccio ne; Giacchè 8; Preti 4; Gaye ne; Sabic 15. All. Dalmonte

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Seck gigante non basta, Aurora Desio vince la battaglia del Pala Fit Line per 78-75 all'overtime

SportPiacenza è in caricamento