rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Livelli, un derby da ex: «Sarà il loro attacco contro la nostra difesa». VIDEO

Domenica con la maglia della Bakery sfida Fiorenzuola, dove è rimasto nelle ultime tre stagioni

Non sarà una partita come le altre per società e tifosi, perché un derby si vive sempre in modo particolare. Non lo sarà soprattutto per Umberto Livelli, tre stagioni a Fiorenzuola e dalla scorsa estate in forza alla Bakery, domenic alle 18 a Castellarquato alla sua prima partita da ex valdardese.

E’ stata una settimana particolare quella che avete vissuto?

«Senza dubbio è differente dalle altre, ma va affrontata allo stesso modo perché i punti in palio sono sempre due. Però è chiaro che cercheremo di regalare ai nostri tifosi un successo che vale molto».

Tu fra l’altro sei un ex, in questi giorni è arrivata qualche telefonata da Fiorenzuola?

«Mi sono trovato con il mio vecchio compagno di squadra Federico Ricci, abbiamo chiacchierato un po’. Credo che con gli altri ci vedremo prima della partita: dopo tre stagioni in Valdarda conosco l’ambiente, sarà bello tornarci».

Che avversario ti aspetti tu che li conosci bene?

«Con molti ragazzi non ho mai giocato, ma so come prepara le partite coach Galetti e il loro punto di forza sarà l’attacco. Noi dovremo affrontare la gara in modo difensivamente molto solido, se lasciamo spazio diventa un problema gestirli».

Per quanto vi riguarda come avete vissuto i giorni dell'avvicinamento al derby?

«E' stata una settimana classica: molto intensa in fase difensiva, cattivi al punto giusto in allenamento. Siamo una squadra giovane sappiamo di dover fare della difesa il nostro punto di forza».

Siete partiti bene in Supercoppa e in campionato, domenica contro Rieti è arrivata una battuta d’arresto probabilmente attesa; complessivamente il bilancio di questa prima fase di stagione è positivo.

«Assolutamente sì. Abbiamo vinto tre gare contro formazioni difficili, perdendo di un punto a Jesi una sfida che ci lascia ancora un po’ di amaro in bocca. Rieti è una formazione molto forte, secondo me potevamo fare meglio perché non abbiamo giocato al massimo delle nostre possibilità».

Qual è in questo momento il punto di forza della Bakery, quello che dovrete mettere in campo domenica per creare problemi a Fiorenzuola?

«Per ora la difesa. Sfideremo un grande attacco, vedremo chi avrà la meglio».

Probabilmente sei l’unico che ha giocato in tutte e tre le squadre piacentine, secondo te come sta il nostro movimento?

«Lo vedo in crescita. Ci sono tanti ragazzi che si allenano, penso che la pallacanestro piacentina sia davvero in buone mani»

Video popolari

Livelli, un derby da ex: «Sarà il loro attacco contro la nostra difesa». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento