Mercoledì, 23 Giugno 2021
Basket

«Resettare tutto e ripartire»: l'ordine dell'Assigeco mercoledì in casa di Udine

I piacentini il 17 febbraio alle 18 tornano in campo dopo lo stop casalingo con Torino contro una formazione che sta attraversando un ottimo momento

Per Tobin Carberry l'Assigeco dovrà «rimanere concentrata per tutta la partita e giocare con un approccio mentale solido»

«Per noi è obbligatorio resettare tutto dopo la sconfitta interna contro Torino. Affrontiamo una squadra in netta crescita e molto motivata a dare continuità ai risultati ottenuti nell’ultimo periodo». Così l’assistant-coach dell’Assigeco Lorenzo Dalmonte presenta il match dell’Assigeco Piacenza al PalaCarnera contro la Old Wild West Udine (palla a due mercoledì 17 gennaio alle 18.30).

Il coach biancorossoblu analizza così gli aspetti cruciali del match: «I nostri avversari stanno vivendo un buon momento, hanno un roster importante e profondo con obiettivi chiari e dichiarati. Noi abbiamo indicazioni sulla partita giocata qualche settimana or sono e dovremo essere bravi a non commettere gli stessi errori. Sarà fondamentale cercare di gestire i ritmi sin dalle prime battute del match».

Ecco come invece Tobin Carberry inquadra la partita del Carnera: «Udine è un’ottima squadra e lo ha dimostrato anche nell’ultima partita che abbiamo giocato contro di loro. Hanno un roster formato da giocatori importanti: noi dovremo rimanere concentrati per tutta la partita e giocare con un approccio mentale solido. In difesa dovremo essere molto reattivi e rispettare con fiducia tutte le indicazioni che ci sono state riportate dallo staff tecnico in sede di preparazione della partita».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Resettare tutto e ripartire»: l'ordine dell'Assigeco mercoledì in casa di Udine

SportPiacenza è in caricamento