Basket

Approccio corretto e attenzione difensiva: l'Assigeco prova a mettere la freccia a Treviglio

Giovedì alle 20.30 la formazione piacentina scende nuovamente in campo al PalaFacchetti. Molinaro: «Dovremo limitare il loro reparto lunghi»

«Treviglio è una squadra che potenzialmente ha una produzione offensiva molto importante, per cui sarà fondamentale riuscire a limitare il talento dei suoi esterni». Così l’assistant-coach dell’Assigeco Lorenzo Dalmonte presenta il match dell’Assigeco al PalaFacchetti contro la BCC Treviglio (palla a due giovedì 11 marzo alle 20.30) formazione appiata in classifica ai piacentini.

Il coach biancorossoblu analizza così gli aspetti cruciali del match: «Sono una squadra esperta e profonda, quindi ci attende una partita sicuramente molto tosta. Per quanto ci riguarda sarà fondamentale avere un approccio diverso rispetto alle gare con Capo D’Orlando e Bergamo, iniziando da subito a lavorare duramente in difesa e ad eseguire il nostro piano partita».

Ecco come invece Lorenzo Molinaro inquadra la partita del PalaFacchetti: «Affrontiamo una squadra che oltre ad avere degli esterni molto pericolosi ha anche un pacchetto lunghi che dovremo essere bravi a limitare. Dovremo riuscire ad iniziare subito bene, evitando le pause che hanno contraddistinto le ultime uscite. Credo che l’interpretazione difensiva che daremo alla gara sarà decisiva. Sappiamo che è una partita importante e molto sentita, dunque daremo tutto per cercare di portarla a casa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approccio corretto e attenzione difensiva: l'Assigeco prova a mettere la freccia a Treviglio

SportPiacenza è in caricamento