Martedì, 21 Settembre 2021
Basket

L'Assigeco in casa della corazzata Tortona

I piacentini mercoledì alle 19.30 sfidano la regina del girone. Salieri: «L’asticella della difficoltà si alza di molto: dobbiamo cercare di elevare anche noi il nostro livello»

“Affrontiamo nel giro di pochi giorni Tortona e Torino, indubbiamente le compagini più attrezzate e più forti di questo girone”. Così coach Stefano Salieri presenta il match dell’Assigeco Piacenza sul parquet del PalaOltrepo di Voghera, con palla a due prevista mercoledì 9 febbraio alle 19.30.

Il coach biancorossoblù entra poi nel dettaglio del match: “Tortona è molto organizzata sia in attacco che in difesa, gioca molto bene e con logica. Ovviamente l’asticella della difficoltà si alza di molto per noi: dobbiamo cercare di elevare anche noi il nostro livello per competere, senza però perdere di vista la nostra identità. Queste partite servono anche per migliorarci e andiamo ad affrontarle con il giusto spirito per fare il massimo”.

Tommaso Guariglia inquadra così la gara: “Siamo consapevoli che andiamo ad affrontare una corazzata: sicuramente la squadra più forte del nostro girone: hanno talento offensivo e difensivo e la loro compattezza gli permette di scavare subito un gap importante con gli avversari. Sarà dunque importantissimo l’impatto: non dobbiamo consentire di riuscire ad amministrare la partita. Abbiamo dimostrato di potercela giocare contro tutti, ma dobbiamo avere durezza mentale per tutti i 40’ pensando che se riusciamo a stare lì attaccati al match a lungo, possiamo giocarcela fino alla fine”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assigeco in casa della corazzata Tortona

SportPiacenza è in caricamento