menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Assigeco a Torino contro una big del campionato

Palla a due domenica alle 17. Coach Salieri: «Dobbiamo crescere in fretta, è la prima sfida di un trittico che ci vedrà affrontare tre delle migliori compagini di tutto il torneo»

«Torino è una delle squadre più importanti e profonde del nostro campionato, Noi dovremo andare là per fare la nostra partita con il giusto entusiasmo». Così coach Stefano Salieri presenta la trasferta dell’Assigeco Piacenza in Piemonte: i biancorossoblù affronteranno la Reale Mutua al Pala Gianni Asti, palla a due domenica 6 dicembre alle 17.00 con diretta TV sui canali MediaSport Group.

Il tecnico dell’Assigeco entra poi nello specifico: «Sappiamo che i nostri avversari ad una stazza fisica di primo livello e ad un roster che l’anno scorso ha dominato la stagione hanno aggiunto un giocatore come Clark che proviene dalla serie A. E’ chiaro che siamo un gruppo giovane, ma dobbiamo crescere in fretta nel nostro processo di consolidamento, che passa anche attraverso questi confronti. Per altro quella con Torino è la prima sfida di un trittico che ci vedrà affrontare tre delle migliori compagini di tutto il torneo, quindi dobbiamo presentarci in campo con la giusta determinazione e l’atteggiamento di chi deve utilizzare queste gare per crescere ed arrivare a portare a casa il risultato».

Sul match di domenica si sofferma anche Luca Cesana: «Torino è una squadra molto competitiva e ne siamo consapevoli; questa partita ci aiuterà a capire quale può essere il nostro reale valore. Sicuramente abbiamo voglia di riscattarci dopo l’ultima gara interna contro Trapani che ci ha visto sconfitti negli ultimi minuti. In campo si vedrà un’Assigeco Piacenza che lotterà su tutti i palloni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento