menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommaso Oxilia è alla sua prima stagione a Piacenza

Tommaso Oxilia è alla sua prima stagione a Piacenza

Oxilia sul momento dell'Assigeco: «Dobbiamo trasformare la rabbia in energia positiva»

Il giocatore di Piacenza dopo la sconfitta con Bergamo e in vista della trasferta a Roseto: bisogna lavorare duramente e puntare sul gruppo per cercare la svolta

Tommaso Oxilia non fa mistero del periodo di difficoltà dell'Assigeco Piacenza, un momento nero certificato dal ko interno con Bergamo di domenica scorsa. Il giocatore biancorosso però non si abbatte, anzi pensa al futuro in modo positivo e analizza quanto sta attraversando la squadra.

Come ha visto il gruppo in occasione della battuta d'arresto casalinga contro Bergamo?

«La partita di domenica è sinceramente molto difficile da raccontare perché ci tenevamo tutti a fare bene e a vincerla. Siamo partiti imponendo il nostro gioco mostrando solidità nella metà campo difensiva, poi per qualche errore di troppo abbiamo concesso un importante parziale a Bergamo che non siamo più riusciti a colmare. Ripeto: eravamo determinati e concentrati sull’obiettivo ma, nonostante i molti infortuni che ci hanno colpito nelle ultime settimane, non vogliamo trovare scusanti o attenuanti e da questo momento lavoreremo ancora più duramente per cercare di svoltare già dalla prossima partita in casa di Roseto».

Per uscire da questo momento complicato servirà, oltre alle qualità individuali, la forza del gruppo

«Il nostro gruppo è molto unito e ben coeso e sono sicuro che tutti insieme troveremo il modo di reagire. Dobbiamo mettere da parte la delusione e trasformare la rabbia in energia positiva e grinta necessarie per vincere».

Quanto conta anche il supporto dei tifosi biancorossoblù?

«Sappiamo che per il nostro pubblico sarà molto difficile seguirci in trasferta in Abruzzo, ma spero di vedere tantissimi tifosi al PalaBanca già nella prossima partita contro Mantova il 12 novembre. In questo momento è fondamentale avere il sostegno di tutti per poter tornare alla vittoria».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento