menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommaso Oxilia lo scorso anno ha ottenuto la promozione in Serie A con la Virtus Bologna

Tommaso Oxilia lo scorso anno ha ottenuto la promozione in Serie A con la Virtus Bologna

Oxilia, niente riposo per volare con l'Assigeco: «Il posto ideale per crescere». VIDEO

Dopo un'estate con una doppia avventura in Nazionale, e l'argento ai Mondiali Under 19, Tommaso riparte da Piacenza: «Ho tanta voglia di lavorare e di migliorare»

Tommaso Oxilia il riposo non sa nemmeno cosa sia. Dopo aver ottenuto la promozione in Serie A con la Virtus Bologna, l’ala di Loano ha vestito l’azzurro vincendo l’argento con l’Under 19 ai Mondiali giocati a Il Cairo per poi bissare l’avventura in Nazionale con l’Under 20 impegnata nell’Europeo a Creta.

I suoi 19 anni gli permettono di reggere ritmi altissimi, così Tommaso è già al PalaCampus per l’avvio della nuova stagione con l’Assigeco. E a più riprese nel giorno del raduno il presidente Franco Curioni lo ha citato nel gruppo di quei giovanissimi in grado di spiccare il volo già da quest’anno.

«Appena finiti gli Europei - spiega Tommaso con la nuova divisa di Piacenza - sono tornato subito a casa e mi sono un po’ rilassato con gli amici, adesso sono pronto per ripartire».

Un’estate con poco riposo ma tante soddisfazioni.

«Assolutamente sì. Ho ancora addosso l’entusiasmo del finale di stagione dell’anno scorso e sono contentissimo di ripartire subito. E’ stata una stagione in crescita, sono molto contento».

Se dovessi estrapolare una fotografia, ricordare un solo momento di questa tua doppia esperienza in azzurro dei mesi scorsi quale sceglieresti?

«Quando ci hanno messo al collo la medaglia d’argento ai Mondiali Under 19».

Adesso inizia una nuova avventura, cosa ti aspetti dall’annata con la maglia di Piacenza?

«Ho tanta voglia di lavorare, di migliorare e di far appassionare il pubblico. Ovviamente per tagliare tutti i traguardi devono arrivare anche i risultati, questo è fondamentale».

Qual è stata la tua prima impressione del mondo Assigeco?

«Arrivo da un paese grande come Codogno, mi trovo benissimo in realtà piccole. Ritengo che per me possa rappresentare il posto ideale per crescere».

Qual è il tuo obiettivo a livello personale per il prossimo campionato?

«Migliorare sempre di più cercando di giocare tanto».

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A TOMMASO OXILIA

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento