Questo sito contribuisce all'audience di

L'Assigeco pesca nella massima serie: arriva il centro Tommaso Guariglia

Lo scorso anno ha vestito la maglia di Brescia. «Una squadra come la nostra può e deve rappresentare una possibilità di rinascita attraverso la pallacanestro»

Guariglia ha giocato anche con Siena, Stella Azzurra, Reggio Calabria e Agrigento

Tommaso Guariglia è un nuovo giocatore dell’Assigeco Piacenza. Centro di 207 centimetri, nato a Salerno l’8 agosto 1997, Tommaso è cresciuto nella Virtus Siena, prima di passare alla Stella Azzurra Roma, dove resta per due anni. Da qui il salto in Serie A2 con la maglia della Viola Reggio Calabria prima e della Fortitudo Agrigento per un biennio poi. Nella stagione passata ha vestito la maglia della Leonessa Brescia nella massima serie.

«Quando ho parlato con coach Salieri ho capito subito che Piacenza sarebbe stata la mia scelta – dice il nuovo lungo biancorossoblu – arrivo in una società che ha allestito una squadra giovane, ma comunque ambiziosa e che ha voglia di fare bene. A maggior ragione in un territorio così duramente colpito dal Covid credo che una squadra come la nostra possa e debba rappresentare una possibilità di rinascita attraverso la pallacanestro. Sento di dover fare un ringraziamento anche alla Leonessa Brescia che ha rispettato la mia volontà di arrivare all’Assigeco con una formula contrattuale che ha agevolato questo passaggio. Per ora mando un abbraccio a tutti i tifosi di Piacenza in attesa di poter cominciare gli allenamenti in vista della nuova stagione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Tommaso si inquadra alla perfezione nella linea giovane intrapresa dalla società – afferma coach Stefano Salieri – ha motivazioni forti e tanta voglia di crescere e dimostrare il suo valore.  E' un lungo dinamico e agonista, qualità che apprezzo molto. Inoltre ha una mano educata e si muove bene in area. La sua forte volontà di venire da noi è stata decisiva».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021

  • Dilettanti - Ecco i possibili gironi di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Gli ex Piacenza, tutti svincolati dal club, vanno a ruba: anche Della Latta è vicino al Padova

  • Andrea Pirlo stregato dal talento piacentino Nicolò Fagioli. La Juventus potrebbe inserirlo in prima squadra

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento