rotate-mobile
Basket

Sul campo della JuVi Cremona i Fiorenzuola Bees chiudono il proprio girone di andata

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 si appresta a vivere l'ultima gara del girone di andata di Serie B Old Wild West Girone B, affrontando a domicilio la Ferraroni JuVi Cremona domenica 16 gennaio 2022 al PalaRadi di Cremona.
Per i Fiorenzuola Bees alle ore 18.00 si alzera la palla a due di una sfida complessa, contro la squadra vice-regina del girone che sta dimostrando una forma strepitosa.
Dopo 2 sconfitte consecutive a cavallo dei due anni, per la squadra di coach Gianluigi Galetti sarà un tuffo da coefficiente altissimo di difficoltà a casa degli oro-amaranto di coach Crotti, ma i Bees hanno grande voglia di riprendersi anche dalle vicessitudini causa Covid-19 che hanno flagellato la squadra del Presidente Alberti a inizio 2022.
Nel 70-81 patito in gara infrasettimanale contro Basket Mestre 1958, la faccia di un mai domo Umberto Livelli (19 punti per lui con 2/4 da tre punti) e quella dello sfacciato Pietro Avonto (8 punti in 9 minuti di utilizzo) sono state le note più liete per Pallacanestro Fiorenzuola 1972.
Con la crescita di condizione dopo alcuni allenamenti in più sulle gambe dell'intero gruppo squadra, la concreta speranza è quella di dare filo da torcere per provare a chiudere con un grande colpo un buon girone di andata gialloblu, finora con 8 vittorie e 6 sconfitte all'attivo.
La JuVi Cremona che si presenterà davanti ai valdardesi viaggia sulle ali dell'entusiasmo e della consapevolezza, dopo la grande sberla rifilata ad una Bergamo Basket 2014 che è sicuramente squadra di spessore nel girone B di Serie B Old Wild West.
L'89-47 rifilato da parte degli Juvini alla WithU nello scorso weekend è stato figlio di un tremendo 40-13 nella prima metà di gioco, con ben 6 uomini in doppia cifra per gli oro-granata cremonesi.
Come detto, Ferraroni JuVi Cremona si erge al 2° posto in classifica, con 12 vittorie e solo 2 sconfitte in un campionato finora davvero esaltante per la squadra allenata da coach Crotti.
I cremonesi arrivano alla gara forti di 8 successi consecutivi in campionato, con Marco Bona a guidare l'attacco con 14,9 punti a partita e il 38% da 3 punti. A lui si combinano Preti e Nasello, entrambi sopra la doppia cifra di media in una JuVi Cremona che realizza una media di 73,4 punti a partita, confermandosi un team estremamente solido e compatto.

Coach Gianluigi Galetti ha inquadrato in questo modo il momento di forma di Pallacanestro Fiorenzuola 1972: ''La gestione della gara contro la JuVi Cremona, dopo un turno infrasettimanale inaspettato contro Mestre, sarà sicuramente particolare. Andiamo a giocare in un campo difficilissimo, contro una squadra che al momento ha a mio avviso il sistema difensivo più complesso da affrontare.
In questo avvicinamento alla gara stiamo pensando più alla gestione della squadra che alla preparazione tattica della gara, per arrivare ad una condizione migliore rispetto a quella che abbiamo mostrato, anche causa Covid-19, contro Mestre.''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul campo della JuVi Cremona i Fiorenzuola Bees chiudono il proprio girone di andata

SportPiacenza è in caricamento