menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si separano le strade di Toure’ Murry e dell'Assigeco. Il giocatore torna negli USA per problemi famigliari

La guardia americana: «Purtroppo, in questo momento, devo risolvere un problema serio negli USA. Ringrazio la società e spero che i tifosi capiscano»

L’Assigeco Piacenza, attraverso una nota ufficiale, comunica la separazione consensuale con l’atleta Toure’ Murry a causa di gravi problemi famigliari emersi negli ultimi giorni e non più prorogabili.

Toure’ Murry, classe 1989, guardia americana di 196 cm ex NBA, proveniente dal HKK Zrinjski Mostar (Bosnia), in queste settimane di pre-season ha fatto intravedere il suo grande talento cestistico, dimostrando grande professionalità e correttezza.

UCC Assigeco Piacenza saluta e ringrazia Toure’ Murry per il contributo in questo primo mese di attività, augurandogli futuri successi sportivi e la risoluzione dei propri problemi famigliari.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Murry: «Prima di tutto voglio ringraziare il presidente, gli allenatori e le persone coinvolte nella società dell’Assigeco Piacenza per l’opportunità che mi hanno dato portandomi in questo bellissima nazione e in questa città. Purtroppo, in questo momento, devo risolvere un problema serio negli USA. Spero che i tifosi capiscano e che continuino a sostenermi. In bocca al lupo alla squadra e grazie di tutto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento