menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bakery: sale la febbre per la finale play off

Sabato inizia la serie con Omegna: prime due gare in casa della Paffoni che quest'anno ha già vinto la Coppa Italia

Il Bakery ha raggiunto la finale playoff dove dovrà vedersela con la Paffoni Omegna, formazione di Verbania che l’anno scorso ha raggiunto la finale playoff salvo poi fermarsi contro Orzinuovi e quest’anno ha vinto la Coppa Italia a marzo a Fabriano e ha chiuso in testa il proprio girone. Una squadra che da un paio di stagioni risiede nelle zone di alta classifica e che proprio dodici mesi fa ha dato vita con il Bakery ad una entusiasmante serie di semifinale (finita 3-2 per i piemontesi). Tanti protagonisti sono cambiati in casa biancorossa rispetto a quell'avventura, alcuni cambi anche per Omegna che però ha confermato lo zoccolo duro della scorsa stagione.

In primis Alex Simoncelli: giocatore da 12 punti di media nei playoff a cui aggiunge 6 assist, un 92% ai liberi e un pericolosissimo 37% con il tiro pesante. Per arrotondare cattura pure 3.4 rimbalzi e porta in dote una leadership difficilmente riassumibile con dei freddi numeri. In secondo luogo Marco Arrigoni, compagno di Maggio, Pederzini e Rombaldoni nell’annata del double a Forlì. Lungo che produce 10 punti e 9 rimbalzi a partita, assoluto padrone dell’area che gli permette un 53% da 2 punti. Terzo confermato dell’anno passato è capitan Francesco Fratto. Giocatore di energia con pochi eguali a cui aggiunge quasi 10 punti e 6 rimbalzi oltre a, se sollecitato, una buona mano da dietro l’arco. Quarto e ultimo superstite della scorsa stagione è il classe ’97 Francesco Villa che quest’anno gioca minuti di qualità nei playoff. Quasi 18 minuti sul parquet con 3.2 punti e 2.2 rimbalzi, e il 100% ai liberi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento