Questo sito contribuisce all'audience di

L'ultimo quarto è fatale: la Bakery cede in casa di Cento

Di fronte a tantissimi tifosi biancorossi la gara è equilibratissima per mezz'ora, poi la formazione di Campanella cede negli ultimi dieci minuti: finisce 73-58

La tribuna occupata dai tantissimi tifosi della Bakery

Il cuore biancorosso e i 200 tifosi accorsi da Piacenza non bastano alla Bakery per espugnare il PalaSavena, casa della Tramec Cento. Dopo i primi tre quarti all’insegna dell’equilibrio con le due squadre che viaggiano punto a punto, l'ultmo parziale è fatale per Piacenza che in classifica scivola a -4 dal duo Fabriano-Cento. Birindelli (12 punti), Perin e Bruno (11) sono i migliori realizzatori per Piacenza al termine di una partita combattuta. La Bakery proverà a rifarsi sabato prossimo al PalaBakery contro Senigallia.

LA PARTITA - La Bakery si presenta al PalaSavena con il quintetto base: Perin, Bruno, Artioli, De Zardo e Birindelli. I primi 10 minuti sono all’insegna dell’equilibrio e dell’ottimo basket; infatti le due squadre non riescono mai a superarsi, rimanendo incollate per tutta la durata del periodo. Apre Leonzio con un gioco da tre, prontamente replicato da Artioli. La Tramec va sempre avanti di due lunghezze ma immediatamente i biancorossi aggiustano il punteggio. Sul 14-9, Campanella chiama il primo timeout e la Bakery ne esce rinforzata, con Birindelli, Cena e Pedroni sugli scudi fino al pareggio. Sulla sirena Vitale infila la tripla del vantaggio centese: 17-14.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Artioli apre di nuovo le marcature per Piacenza ma Vitale, Moreno e Paesano si rilanciano, perforando la retina fino al +4. Da qui, la Bakery sale in cattedra con 6 minuti di fuoco giocati alla grande, approfittando del bonus che Cento raggiunge in soli 4 minuti. La Bakery con Udom, Perin e Birindelli mette in scena una prova di sacrificio e agonismo, rientrando prepotentemente con la schiacciata di De Zardo e la precisione ai liberi di Udom e il capitano numero 20 fino al 22-24. Il clima è alle stelle, il palazzetto una bolgia e prima Birindelli e poi Bruno con una tripla mandano la Bakery a +3, con i 200 tifosi piacentini in estasi. Leonzio fa uno su due e ancora una volta sulla sirena segna Rossi il 33-33 con la quale le due squadre si accomodano negli spogliatoi. Per la Bakery 8 uomini a segno su 10 disponibili, con Birindelli miglior marcatore a quota 8. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

  • Piacenza - Finalmente dopo 5 mesi si riparte: venerdì mattina il pre raduno. Da lunedì si lavora sul campo

  • Sanremo, arrestato l'ex biancorosso Alessio Stamilla: aveva 100 grammi di cocaina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento