menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Formenti, ala dell'Assigeco Piacenza

Matteo Formenti, ala dell'Assigeco Piacenza

Che partenza per l'Assigeco: battuta la corazzata Treviso. VIDEO

Piacenza resta avanti praticamente per tutta la gara e supera 86-83 la De Longhi, una delle favorite al successo finale in campionato

Al rientro Fontecchio si presenta con le stampelle, sintomo che l’infortunio alla caviglia destra non è di poco conto. Bastano un paio di ingenuità, fra cui una palla persa malamente nella propria metacampo, per vedere gli ospiti guadagnare il primo (e unico) discreto vantaggio: 53-48. Ma a questo punto sale in cattedra capitan Infante: tripla e sgomitate sotto canestro per la nuova parità che poi la bomba di Formenti trasforma in vantaggio.

Zanchi deve garantire un po’ di riposo a Sanguinetti, ma la scelta di schierare Guyton in regia non si rivela la migliore, così i padroni di casa concedono minuti a Costa, mentre il solito Formenti continua a infilare la retina e contende a Brown il ruolo di miglior marcatore della gara. Quando i secondi iniziano a diminuire è proprio Sanguinetti a diventare protagonista, con una tripla e un canestro tutto grinta conquistato allo scadere dei 24 secondi che consegna l’80-75 ai padroni di casa. A questo punto serve una grande difesa e Piacenza dimostra di averla, fino ai secondi finali ricchi di pathos da cui la squadra di Zanchi esce con un preziosissimo successo 86-83.

ASSIGECO PIACENZA- DE LONGHI TREVISO 86-83

(21-17, 42-42, 63-61)

ASSIGECO PIACENZA: Guyton 15, Sanguinetti 14, Fontecchio 3, Arledge 10, Reati 11, Infante 10, Oxilia 3, Costa. Ne: Seye, Oriti, Diouf. All. Zanchi

DE LONGHI TREVISO: Brown 22, Antonutti 17, Imbrò 13, Musso 11, Negri 6, Sabatini 4, De Zardo 9, Rota 1, Negri 6, Barbante, Poser. Ne: Leardini e Fantinelli. All. Pillastrini

GUARDA I VIDEO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento