rotate-mobile
Basket

Impresa Bakery che espugna il campo di Sant'Antimo 85-79

Con 22 punti di Mastroianni e 21 di Criconia i biancorossi possono festeggiare

Impresa Bakery, che espugna il campo di Sant'Antimo, un fortino conquistato in una sola occasione nelle cinque gare giocate. La gara è combattuta ed equilibrata sin dall’inizio, Piacenza prova a dettare i ritmi della partita e dopo 3’ è già avanti nel punteggio (6-10). Maglietti e Soviero cercano con insistenza di tagliare a fette la difesa avversaria, e così mantengono avanti i biancorossi sul 18-22 all’8’. Sant’Antimo reagisce dopo il timeout e si mette a condurre al primo pit stop. La Bakery è però dentro alla gara, e con la tripla di Mastroianni compie il sorpasso (32-33 al 14’). L’incontro prosegue a fisarmonica, con la Psa che realizza un parziale di 4-0 con coach Salvemini che decide di utilizzare il minuto di sospensione. Maglietti continua a seminare il panico e a servire col contagocce un reattivo Manenti, che dopo aver punito a centro area segna anche la tripla del 39-42 quando mancano 2’ all’intervallo. Al riposo lungo Piacenza arriva con un punticino di vantaggio.

Il secondo tempo riprende con la Bakery ancora a spingere. Wiltshire segna con una poderosa penetrazione, mentre Criconia inaugura la sua gara dall’arco. Sant’Antimo però rintuzza, e al 24’ trova il canestro del pari 50. Arriva il momento più difficile della partita per i piacentini, con gli avversari che provano ad allungare. Cerca di metterci una pezza Mastroianni con la tripla, ma l’attacco non trova la continuità giusta. Fortuna che la difesa regge piuttosto bene, costringendo Sant’Antimo a diverse palle perse. Quando si accende Criconia con due bombe consecutive la Bakery ricuce il gap pareggiando all’ultimo riposo. Il quarto periodo vede di nuovo gli avversari provare l’affondo con un 8-0. I biancorossi provano a riorganizzare le idee, ma soprattutto si aggrappano a Criconia che segna quattro volte consecutive da 3, e con la penetrazione ballerina di Mastroianni compiono rimonta e sorpasso: 72-73. Si arriva così ad un finale punto a punto. Mastroianni replica alla tripla dei locali, mentre Maglietti dallo spigolo della lunetta segna il 78-80 ad 1’ dalla fine. La Psa ai liberi fa 1/2, mentre Besedic imbeccato da Maglietti scaglia il tiro pesante del +4 a 14” dal termine. Sant’Antimo non segnerà più, e la Bakery può alzare le braccia al cielo.

PSA SANT'ANTIMO-BAKERY PIACENZA 79-85

(25-23; 44-45; 59-59)

PSA SANT'ANTIMO: Di Camillo ne, Colussa 9, Dri 8, Scali 4, Gallo 9, Mennella 7, Quarisa 13, Kamperidis 19, Peluso ne, Cantone 10, D’Apice ne, Stendardo ne. All. Gandini.

BAKERY PIACENZA: Wiltshire 5, Criconia 21, Barattieri ne, Soviero 5, El Agbani, Marchiaro, Mastroianni 22, Maglietti 15, Manenti 9, Ringressi ne, Besedic 8. All. Salvemini.

ARBITRI: Giuseppe Scarfò di Palmi (RC) e Andrea Parisi di Catania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa Bakery che espugna il campo di Sant'Antimo 85-79

SportPiacenza è in caricamento